IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Boulder, la palestra Supergiù organizza i campionati regionali evento

Si svolgeranno sabato 9 e domenica 10 gennaio

Finale Ligure. Nell’imminente fine settimana l’Associazione Sportiva Supergiù organizza la prima tappa del campionato regionale ligure di boulder con l’intento di selezionare i più forti atleti liguri per il campionato nazionale.

“Si sta cercando di salvare lo sport cercando di seguire con attenzione tutti i protocolli richiesti per affrontare l’emergenza Covid-19 – spiegano gli organizzatori -. Il Coni chiede che gli atleti continuino la loro attività, fondamentale per la crescita dell’individuo e dello sport. In questa disciplina, tra gli atleti liguri, ci sono state delle eccellenze e continuano a distinguersi forti atleti a livello nazionale. Finale Ligure, patria dell’arrampicata sportiva, continua ad emergere e a farsi pioniera per l’organizzazione di eventi legati a questa disciplina”.

“Con l’avvicinarsi delle Olimpiadi (boulder, lead e speed saranno le tre specialità) non bisogna sospendere o demotivare i giovani atleti – proseguono -. È per questo che, con mille attenzioni e accortezze, si è deciso di portare avanti il campionato ligure come richiesto dalla nostra federazione”.

La palestra di arrampicata Supergiù, ubicata nell’entroterra Finalese, è oggi una piccola grande realtà, nonché una delle palestre di arrampicata più grandi della Liguria.

Il programma del weekend è molto ricco e prevede il seguente calendario. Sabato 9 gennaio gareggeranno le categorie Under 10, Under 12, Under 14 con orario 10,30-16,30. Domenica 10 gennaio gareggeranno le categorie Under 16, Under 18, Under 20 con orario 10,00-16,45.

Ogni atleta avrà un orario di riferimento personale di accesso e di gara. Nel rispetto delle norme Covid-19, il numero di presenze in palestra sarà contingentato ed è per questo motivo che la sala avrà un ingresso ed un’uscita indipendenti. Saranno inoltre presenti sul posto il medico e la Croce Verde di Finalborgo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.