IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Atletica Arcobaleno Savona, Santino Berrino confermato presidente

L'assemblea ordinaria dei soci è stata l'occasione per tracciare il bilancio del 2020

Savona. Si è svolta, in modalità web conference, l’assemblea ordinaria dei soci dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Atletica Arcobaleno Savona.

Si è provveduto ad assolvere gli adempimenti di legge; nello specifico sono stati approvati i bilanci societari per gli anni 2019 e 2020. L’ulteriore passaggio importante ha visto l’elezione del consiglio direttivo che guiderà il team savonese per il prossimo quadriennio (periodo 2021/2024).

Confermato all’unanimità il presidente Santino Berrino, come pure i due vice Stefania Biscuola e Maurizio Marra. Tra i consiglieri due i nuovi eletti: Flavio Lenardon (che assume la delega di referente per l’impianto sportivo di Boissano) e Paolo Giacobbe (referente, tra l’altro, della comunicazione informatica). Al loro fianco, confermati Erica Zendrini, Luigi Schiavi, Franco Romano, Massimo Altavilla, Francesco Rigamonti e Luana Gavioli.

Nell’occasione si è ripercorsa la stagione 2020. A livello gestionale ed organizzativo la situazione venutasi a creare ha comportato la forzosa rinuncia alle tradizionali proposte di eventi (in particolare gli appuntamenti con Boissano Atletica Estate e con la fase nazionale dei campionati italiani di società Allievi/e la cui effettuazione era prevista a fine settembre 2020). Tra non poche difficoltà è proseguito l’impegno del sodalizio nella gestione degli impianti sportivi di Boissano e Celle Ligure (quest’ultimo in ATI con l’ASD Celle Riviera Calcio e l’ASD Centro Atletica Celle Ligure.

Il presidente Berrino ha quindi esposto una sintesi dei risultati, comunque positivi, conseguiti ne corso dell’anno. “La stagione agonistica 2020, seppure anomala e fortemente condizionata dai vincoli imposti dalle restrizioni legate all’emergenza sanitaria tuttora in essere, si è appena conclusa. La copertina spetta di diritto agli allievi Anabel Vitale e Marco Zunino, capaci di vincere il titolo di campione italiano outdoor e la medaglia d’argento indoor, meritando la convocazione al raduno della Nazionale italiana. Non è stata da meno l’impresa del giavellottista Denis Canepa, che ha demolito il record regionale assoluto superando di oltre tre metri il precedente primato che resisteva dal lontano 1996, realizzando la misura di 74,60 che lo colloca al quinto posto della lista assoluta in Italia. Per lui anche un significativo decimo posto ai campionati italiani assoluti”.

“Sul finale di stagione è ritornato prepotentemente alla ribalta lo sprinter Luca Biancardi, evidenziando notevoli progressi specie sui 200 metri. In crescita anche il discobolo Gioele Buzzanca. Tra i Master ennesimo titoli italiano per il sempre competitivo Ino Abbo nella 20 km di Marcia M70, medaglie d’argento ai campionati italiani per Stefano Pasquato (100 piani M35) e per Roberto Fazio (giavellotto M50), manifestazione in cui la mezzofondista F40 Laila Hero ha raccolto due quinti posti su 1.500 e 5.000 metri. Stagione sofferta per la capitana Stefania Biscuola, comunque finalista ai campionati assoluti indoor sui suoi 800 e pronta a ritornare competitiva nel 2021. In grande crescita la velocista Ilaria Accame, sesta nella finale Allieve dei campionati nazionali Juniores”.

“Buoni riscontri e partecipazioni ai campionati nazionali anche per Marella Toblini (settima sui 200 allieve indoor), Lucrezia Mancino (quinta sui 3.000 e nona sui 1.500 promesse indoor). Nei campionati italiani outdoor ventesimo posto sui 110 ostacoli per l’allievo Leonardo Musso, buoni piazzamenti anche per Luca Biancardi (nono sui 200 e quindicesimo sui 100 tra le Promesse), Stefania Peduzzi (quindicesimo posto nell’eptathlon Juniores), Irene Cassinelli (diciassettesima nel salto triplo Juniores), Lorenzo Zanona (diciannovesimo nel salto in lungo Promesse)”.

Nella foto: Anabel Vitale e Marco Zunino

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.