IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arbitri, Simone Roba è il nuovo presidente della sezione di Savona foto

L'assemblea elettiva degli arbitri di Savona ha eletto Simone Roba, già vice di Fabio Muratore, presidente uscente. Guiderà la sezione per quattro anni

Savona. Nuovo presidente per la sezione di Savona dell’Associazione italiana arbitri: l’assemblea di lunedì 11 gennaio 2021 ha eletto Simone Roba, arbitro benemerito di 49 anni e arbitro dal 1988. Dopo due mandati di Fabio Muratore, gli succede il collega che l’ha accompagnato, come vice, per tutti questi anni.

Particolare il clima di questa assemblea in tempo di Covid: i lavori, infatti, si sono svolti quasi completamente online, fatta eccezione per l’ufficio di presidenza, che ha lavorato in presenza nei locali della sezione savonese. In questa occasione, gli arbitri savonesi hanno anche discusso la relazione tecnica del presidente uscente per la stagione sportiva passata ed eletto due componenti del Collegio dei revisori sezionali. Molto alta la percentuale degli associati collegati e presenti per questa assemblea, a testimonianza dell’importanza del momento: totale poi il plebiscito a favore di Roba, con il 99% dei voti a suo favore.

Roba ha debuttato con il fischietto il 26 marzo 1988, giorno del suo diciassettesimo compleanno; promosso al Comitato regionale arbitrale nel luglio del ’91, ha ricevuto il premio sezionale Fiorenzo Ruffinengo nel 1995. In quello stesso anno è stato anche promosso a livello nazionale nel calcio a cinque, tornando poi a disposizione della regione nel 2000, dopo cinque stagioni. Fermato solo dai limiti di età, è tornato in forza alla sezione nel 2010/11, per poi lasciare l’attività tecnica quattro anni dopo e dedicarsi a ruoli dirigenziali che, comunque, non erano mancati negli anni precedenti. In Consiglio direttivo sezionale per diciannove anni, a lungo cassiere, è stato vicepresidente di Fabio Muratore fin dal 2013.

Il commento di Simone Roba, il primo da presidente di sezione, è giunto celermente: “Sono assolutamente felice ed orgoglioso di questa elezione. Quando a 17 anni ho fatto il mio esordio non pensavo certo di arrivare a questo traguardo”. Le sue prime parole, però, sono andate ai suoi predecessori alla guida dei fischietti savonesi: “Ringrazio tutti i miei precedenti presidenti di sezione, in particolare Fabio Muratore, del quale sono stato il vice negli ultimi anni. Fabio è un’assoluta risorsa per l’AIA: forse non tutti sono riusciti ad apprezzare completamente quanto ha fatto per la nostra Sezione durante i suoi sette anni di presidenza”. Simone Roba ha quindi tracciato le linee guida per le sfide future della sezione savonese: “Il mio obiettivo sarà quello di avere una Sezione unita e coesa: ciò ci permetterà di raggiungere i migliori successi, tecnici ed associativi. Dovremo guardare avanti per guidare il futuro della nostra Sezione con l’obiettivo di continuare a creare sempre più valore”.

Come revisori sezionali sono risultati eletti Andrea Ferracin e Giuseppe Grisolia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.