IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alisa, dipartimento per le malattie infettive: Matteo Bassetti indicato come coordinatore regionale

Istituito il nuovo Diar con funzioni di coordinamento, la nomina dovrà essere formalizzata dalla giunta

Liguria. Matteo Bassetti, già primario della clinica di malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova e presidente della Sita, società italiana di terapia anti-infettiva, è stato proposto come coordinatore del nuovo dipartimento interaziendale regionale di malattie infettive per Alisa.

La delibera dell’agenzia sanitaria ligure dovrà ora essere confermata dalla giunta regionale.

Ad annunciarlo è stato il presidente Giovanni Toti: “In Alisa non c’era questo Diar, ma si è reso indispensabile per la situazione Covid e quindi abbiamo deciso di formalizzare un ruolo di coordinamento che il San Martino e la clinica di malattie infettive hanno già effettuato sia nel rapporto con la medicina di base sia sui criteri di gestione dei pazienti in questi mesi”.

La nomina di Bassetti verrà portata in giunta il prossimo 15 febbraio per la formalizzazione, come prevede il regolamento interno, ma “la do per cosa fatta dal momento che Alisa ha già prodotto tutta la documentazione necessaria e mi pare una scelta condivisa da tutti noi”, ha aggiunto Toti.

“È il completamento della squadra regionale, è importante avere un coordinamento e farò del mio meglio per continuare nel percorso insieme ai miei colleghi che in questo anno hanno gestito la problematica Covid e non solo”, è stato il commento di Bassetti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.