IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga si prepara al ritorno a scuola, il sindaco Tomatis: “Chiederemo la collaborazione della Protezione civile”

Si è tenuto un incontro per l’organizzazione delle attività necessarie ad evitare possibili assembramenti

Albenga. Si è tenuto questa mattina, in videoconferenza, un incontro per l’organizzazione delle attività necessarie ad evitare possibili situazioni di assembramento alle fermate degli autobus o davanti agli istituti scolastici in vista della ripresa delle lezioni in presenza per il 50% degli studenti delle superiori.

Il presidente di Tpl Simona Sacone e il direttore generale Giovanni Ferrari Barusso hanno aggiornato i presenti circa l’incremento del servizio calcolato alla luce dei riscontri che ogni singolo istituto scolastico ha comunicato e tenendo conto di un numero di utenti maggiore rispetto a quello effettivo. Infatti, sono state calcolate corse aggiuntive degli autobus per permettere un trasporto in sicurezza del 75% degli studenti delle scuole superiori che, tuttavia, alla luce delle nuove disposizioni, ritorneranno a fare lezione in presenza nella percentuale del 50%.

Hanno partecipato: il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis, l’assessore alle politiche sociali Marta Gaia, l’assessore alla sicurezza, Polizia Municipale, demanio e commercio Mauro Vannucci, il consigliere comunale con delega al volontariato Martina Isoleri, il dirigente scolastico del liceo Giordano Bruno Simonetta Barile, il comandante della Polizia Locale Enzo Montan e il commissario Roberto Barbieri, il referente provinciale della protezione civile Gianni Naso, il Responsabile della protezione civile di Albenga Graziano Floccia.

Durante l’incontro è stata evidenziata, inoltre, l’importanza di realizzare un’azione di sensibilizzazione dei ragazzi (azione alla quale gli Istituti scolastici hanno peraltro già dato il via) e l’identificazione dei mobility manager (figure di riferimento per il corretto utilizzo dei mezzi pubblici di trasporto).

“L’incontro di oggi – dichiara Tomatis – è servito a fare il punto della situazione in vista della ripresa delle lezioni in presenza per gli studenti delle scuole superiori, per questo ringrazio tutti i partecipanti per la disponibilità dimostrata”.

“Nei prossimi giorni – continua – ci sarà un impegno particolare da parte della polizia locale riguardo ai controlli finalizzati al rispetto delle norme anti Covid e la richiesta ai volontari di protezione civile della disponibilità a collaborare soprattutto per quel che concerne l’azione di monitoraggio davanti agli istituti scolastici e alle fermate degli autobus”.

“Ringrazio TPL per l’enorme lavoro svolto per incrementare i mezzi e le corse per gli studenti”, conclude il sindaco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.