IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, l’assessore Gaia: “Città sempre più turistica e con progetti di ampio respiro”

"Uno sguardo esterno e professionale sulla realtà turistica territoriale e le sue potenzialità grazie alla collaborazione"

Albenga. Durante l’incontro di ieri è stato approvato all’unanimità dei presenti il Piano Annuale delle attività 2021, finanziato dall’imposta di soggiorno. Hanno partecipato il Comitato locale turismo (Clt), Selene Pollini, ufficio turismo del Comune di Albenga e Stefano Landi, SL&A, azienda incaricata di preparare il piano marketing turistico territoriale per quest’anno.

“Stefano Landi – spiegano dal Comune – ha aggiornato i presenti sullo sviluppo del piano marketing turistico in merito al quale sta per completarsi la fase di analisi del territorio attraverso l’invio, a tutte le strutture ricettive, di un questionario che offrirà agli esperti una fotografia completa della realtà turistica ingauna”.

“La collaborazione tra l’amministrazione, CLT e SL&A – afferma il vicesindaco Alberto Passino – continua in maniera proficua consolidando quanto di positivo abbiamo già realizzato in questi anni e portando, al contempo, uno sguardo esterno e professionale sulla realtà turistica territoriale e le sue potenzialità”.

Le misure strutturali che si intendono realizzare sono: la riconferma dello stanziamento economico necessario per individuare, attraverso gara, l’operatore economico che permetterà di garantire l’orario di apertura dello Iat di piazza San Michele 7 giorni su 7; il finanziamento per individuare un social media manager che si occuperà di curare e “vendere” l’immagine turistica di Albenga 365 giorni l’anno e non solo a ridosso dei grandi eventi che intendiamo realizzare.

“Stiamo studiando il calendario 2021 che dal 1° marzo sarà divulgato in digitale – spiega l’assessore Marta Gaia relativamente agli eventi -. Naturalmente parliamo di una programmazione flessibile che si adatterà agli scenari dettati dal Covid, ma che comunque è imprescindibile per una città come la nostra”.

“Anche grazie alla visione che ci ha prospettato Stefano Landi – conclude l’assessore – cercheremo di puntare su diverse tipologie di eventi: quelli capaci di portare una ricaduta diretta in termini di presenze nella nostra città (ad esempio le manifestazioni a carattere sportivo che portano molti partecipanti con le loro famiglie a soggiornare nella nostra città come la gara internazionale di cross country Xc Campochiesa Coppa Città di Albenga), gli eventi realizzati per i residenti e per le persone che già si trovano ad Albenga (come Calici di Stelle e altri eventi legati alle eccellenze enogastronomiche) ed eventi in grado di accrescere la notorietà della nostra città anche se magari potrebbero non avere ricadute dirette e immediate in termini di soggiorni (come ad esempio gli eventi di cultura che richiamano grandi personalità), ma che sono utili a far conoscere la nostra città ad un più vasto pubblico.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.