IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, confronto tra l’amministrazione comunale e i curatori dell’ex ospedale

Il sindaco Tomatis: “Prima la messa in sicurezza dell’immobile e subito dopo si pensi alla vendita”

Più informazioni su

Albenga. Si è svolta ieri sera in modalità videoconferenza una riunione fortemente voluta dal sindaco di Albenga Riccardo Tomatis sull’ex ospedale ingauno.

All’incontro, oltre al primo cittadino, hanno partecipato: il dirigente dei lavori pubblici del Comune di Albenga ing. Chiara Vacca, il tecnico del Comune di Albenga Giuseppe Marchese, il Comandante della Polizia Locale di Albenga Enzo Montan e per la proprietà i due curatori fallimentari Alberto Marchese e Maurizio Ferro e il liquidatore della terza società Silvio Auxilia.

La riunione ha trattato due tematiche: quello della messa in sicurezza dell’immobile con i relativi provvedimenti da adottare nel più breve tempo possibile ai fini di tutelare ordine pubblico e sicurezza e quello del futuro a lungo termine dello stesso.

Per quel che concerne il primo aspetto si è rilevata la disponibilità da parte dei due curatori fallimentari e del liquidatore di effettuare, nel più breve tempo possibile, un sopralluogo congiunto con tecnici del Comune e Polizia Locale per identificare i possibili varchi di ingresso all’immobile e tutte le situazione che rappresentano un rischio per l’incolumità dei cittadini al fine di valutare le misure da adottare per la messa in sicurezza.

I due curatori dei fallimenti e il liquidatore, infine, hanno specificato come, conclusasi recentemente la vicenda giudiziaria (con giudizio in Cassazione) relativa alla suddivisione della proprietà dell’immobile, oggi sia finalmente possibile avviare le procedure necessarie per la vendita dell’ex ospedale di Albenga.

L’intenzione sarebbe quella di procedere alla vendita complessiva di tutto l’immobile, vendita per la quale sono già state avviate alcune procedure necessarie alla valutazione ed è stato valutato il possibile interesse di mercato dello stesso.
Afferma il sindaco Riccardo Tomatis: “Terminata la vicenda giudiziaria relativa alla proprietà dell’immobile, oggi è più facile avere un interlocutore con il quale rapportarci sia per la messa in sicurezza dell’ex Ospedale, nostro immediato e imminente interesse, sia per le valutazioni a lungo termine su questo complesso. Ringrazio per la disponibilità tutti i partecipanti all’incontro di ieri certo che finalmente possano esserci le basi per un proficuo dialogo che speriamo possa portare alla risoluzione di quella che è un’ annosa problematica per la nostra città”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.