IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Acquisti natalizi nell’era Covid, Confcommercio: “Calo inevitabile, si salvano solo giocattoli e alimentare” foto

Il commento del presidente Vincenzo Bertino. Da oggi il via alle vendite promozionali, i saldi inizieranno il 29 gennaio

Savona. Sicuramente gli acquisti online hanno inciso fortemente, e forse più che in passato specie nell’anno pandemico, tuttavia le campagne “compra locale” a sostegno del piccolo commercio e dei negozi sotto casa hanno fatto la loro parte, fermo restando il contesto di emergenza sanitaria che ha limitato gli spostamenti. Così Confcommercio Savona commenta l’andamento degli acquisti natalizi, indubbiamente, e come era nelle previsioni, in netto calo rispetto agli anni scorsi.

“La voglia della gente di aiutare a tenere vivi i commercianti di quartiere e gli esercizi delle nostre località è stata forte, ma è chiaro che non è bastato a risollevare un settore in profonda crisi: è mancato quest’anno quel consueto clima del giro natalizio in cerca di regali, una tradizione stoppata dal Covid” afferma il presidente provinciale di Confcommercio Vincenzo Bertino.

Ma vediamo nel dettaglio, stando ai primi dati e tendenze raccolte dall’associazione: tra i comparti merceologici che hanno tenuto sicuramente i giocattoli, regalo irrinunciabile per famiglie e bambini. Stesso discorso per il settore alimentare, legato soprattutto alle produzioni enogastronomiche locali e del territorio che hanno caratterizzato le tavole di Natale e di Capodanno. Andamento contrastante per abbigliamento, calzature, accessori e pelletteria, segnali contradditori legati alle misure anti-Covid in vigore. Trend non confortante per i prodotti elettronici e tecnologici, che invece negli ultimi anni avevano trainato molti degli acquisti natalizi nel savonese.

“Tutti i commercianti hanno fatto uno sforzo immane per garantire belle vetrine e un atmosfera natalizia degna di questo nome – sottolinea ancora Bertino -. Ora bisogna mettere mano, con il forte supporto delle istituzioni, a partire dalla Regione, a provvedimenti e strumenti che possano in primis assicurare la sopravvivenza di tanti negozi, così come ragionare ad un rilancio del settore capace di recuperare lustro e, soprattutto, posti di lavoro, altrimenti sarà un disastro”.

“Si respira un’aria di forte preoccupazione per questo 2021, anche perché, al di là delle vaccinazioni o altro, le conseguenze della crisi economica legata alla pandemia si faranno ancora sentire pesatamente nei prossimi mesi. E resistere diventa sempre più dura…”.

Bertino ha poi commentato il rinvio dei saldi in Liguria, che inizieranno il 29 gennaio 2021: da oggi, lunedì 4 gennaio, sono invece partite le vendite promozionali: “Una decisione logica visto il drastico calo degli acquisti natalizi e l’obbligo di chiusura nei giorni festivi e prefestivi. Paradossalmente c’è, da un nostro punto di vista, un positivo ritorno al passato quando le vendite scontate invernali iniziavano proprio a fine gennaio e non certo all’inizio del mese, in piena stagione”.

“Speriamo che la situazione sanitaria possa migliorare e alleggerire le restrizioni per avere un periodo di saldi positivo per tante piccole e medie imprese commerciali: per loro sarebbe una parziale boccata d’ossigeno” conclude Bertino.

Per le vendite promozionali resta l’obbligo dell’esposizione del cartello che comunica l’inizio del periodo promozionale, senza, però, vista la situazione pandemica e le chiusure imposte nelle giornate “rosse”, la consueta comunicazione tre giorni prima del via ufficiale. Confcommercio si rende disponibile a dare supporto informativo a tutti gli esercizi commerciali che ne avessero bisogno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.