IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“A scuola di Liguria”, riparte il progetto per le scuole avviato dall’Ufficio Scolastico Regionale

L'anno scorso prodotti oltre 300 video, quest'anno si prova a riscuotere lo stesso successo

Liguria. Riparte il progetto “A scuola di Liguria” avviato lo scorso anno dall’Ufficio Scolastico Regionale (USR) come supporto alle scuole chiuse in conseguenza del lockdown.

“Il progetto – si legge nella nota dell’USR – vuole stimolare la creazione da parte di docenti, associazioni ed esperti, di materiale didattico (video) fruibile attraverso il web, anche per venire incontro agli alunni in particolari situazioni (scuola in ospedale, scuola in carcere, istruzione domiciliare) nonchè per rendere disponibili i video alle famiglie degli alunni per una fruizione individuale”.

“Lo scopo dell’attività – continua la nota – rimane l’affiancamento al bagaglio culturale personale, al contributo offerto dalla creatività e dalla competenza degli insegnanti e dei formatori in servizio nelle scuole e negli enti di formazione della Liguria, di un ulteriore stimolo, tenendo sempre presenti gli obiettivi didattici della normale programmazione dei Consigli di classe”.

Lo scorso anno la risposta è stata superiore alle aspettative, con una produzione di oltre 300 video, solo parzialmente per il momento caricati sul canale YoutTube per la mole di lavoro che l’operazione richiede. I risultati ottenuti stimolano a ripetere l’esperienza.

I dettagli per l’adesione al progetto e le specifiche degli elaborati sono indicati nella nota di avvio del progetto pubblicata sul sito dell’Ufficio Scolastico Regionale.

I video saranno pubblicati sul canale Youtube di USR Liguria dove è stata predisposta una playlist che ospita i video che saranno resi disponibili ad emittenti televisive disposte a trasmetterli attraverso le proprie frequenze.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.