IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A 50 anni dalla morte gli scout e la Città di Varazze ricordano l’ingegner Carlo Nocelli evento foto

Una solenne Messa verrà celebrata il 17 gennaio per onorare l'anniversario della scomparsa dello stimato concittadino

Più informazioni su

Varazze – A cinquanta anni dalla scomparsa (gennaio 1971) dell’Ing. Carlo Nocelli, insigne maestro e educatore, fondatore dello scoutismo a Varazze e illustre concittadino, il Gruppo Scout Agesci Varazze 1°, unitamente agli Adulti Scout, lo ricorderanno alle ore 11:00 di domenica 17 gennaio, con una messa nella parrocchia Collegiata Sant’Ambrogio, celebrata dal parroco don Claudio Doglio, nel rispetto delle norme sanitarie in vigore.

“In questo difficile periodo non possiamo ricordare in maniera adeguata Carlo Nocelli che tanto ha dato alla gioventù di Varazze e non solo – dicono gli organizzatori: il Gruppo Scout Agesci Varazze 1° unitamente al Gruppo Adulti Scout Varazze -. Fondatore dell’associazione culturale “U Campanin Russu”, insieme al prof. Mario Garea del Forno, al dott. Vittorio Tega, al geom. Prospero Castello, Mario Fenoglio e al geom. G.B. Venturino, sempre pronto a partecipare alle iniziative che portassero il segno della solidarietà e dell’elevazione morale e spirituale della comunità. Nei primi anni in cui si trasferì a Varazze da Firenze, entrò a far parte dell’AVIS, fondata dal Beato Dott. Giuseppe Massone, suo carissimo amico”.

Figura rappresentativa della Famiglia Salesiana, nella quale aveva scelto di vivere con operosa umiltà, Carlo Nocelli è rimasto un punto fermo nella storia di Varazze, città che ha contribuito a rafforzare moralmente educando generazioni di giovani e lasciando una viva eredità nell’attuale gruppo scout Agesci Varazze 1° che continua nel suo cammino, iniziato nel lontano 1945, anche in questi momenti di difficoltà.

“Speriamo presto con il ritorno a una vita normale – concludono gli organizzatori -, di poter meglio ricordare il nostro fondatore e illustre concittadino”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.