IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

ZTL e delivery ad Alassio, nuova ordinanza per estendere gli accessi ai veicoli

Per le festività natalizie si allarga l'agevolazione fino ad oggi prevista solo solo per i motoveicoli

Alassio. Attiva da stamani l’ordinanza sindacale 381 con la quale viene consentito l’accesso alle zone a traffico limitato in passeggiata Cadorna, Grollero e vie annesse finalizzata al carico e scarico merci tutti i giorni dalle ore 18 alle ore 22 “esclusivamente per un autoveicolo o motoveicolo per ciascuna attività di somministrazione di alimenti e bevande”.

“Viene dunque integrata la precedente ordinanza che consentiva l’accesso esclusivamente ai motoveicoli” spiega Francesco Parrella, comandante della Polizia Municipale.

L’iniziativa era nata per fornire un piccolo sostegno all’attività di delivery delle attività di ristorazione già fortemente penalizzate dalle normative in tema di contenimento dell’emergenza sanitaria.

“Se in principio si erano autorizzati solo i motoveicoli – aggiunge Marco Melgrati, sindaco di Alassio – in occasione delle festività natalizia con la prospettiva di un maggior flusso di ordini, abbiamo ritenuto di allargare le autorizzazioni anche a mezzi più capienti”.

“Ovviamente chi volesse usufruire di questa agevolazione dovrà preventivamente comunicare formalmente al Comando di Polizia Municipale il numero della targa del mezzo che utilizzerà per il servizio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.