IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tre ore per fare 10 km: “A piedi ci avrei messo meno”. La disavventura di un automobilista savonese foto

"Peccato che la strada sia ancora lunga..."

Più informazioni su

Genova/Vado Ligure. Maltempo e neve, autostrade in tilt, tir incolonnati e bloccati a causa delle precipitazioni abbondanti. Sono le 11 di questa mattina, Roberto immagina che a causa del maltempo ci siano disagi in autostrada ma non così pesanti quando entra al casello di Genova Aeroporto direzione ponente per andare a Vado Ligure.

Quarantacinque minuti bloccato sperando che la situazione si risolva. È la polizia stessa a farlo uscire dalla A10. Con il suo furgone fa inversione, eccezionalmente consentita in casi come questo, e al casello in uscita l’amara sorpresa che ha il sapore della beffa: il Telepass gli conteggia automaticamente 88 euro, la somma che poi dovrà farsi rimborsare dalla Società Autostrade.

Ma il bello deve ancora venire: anche la viabilità ordinaria si rivela un inferno. Tra pioggia, semaforo e veicoli a passi d’uomo, molti dei quali provenienti come lui dall’autostrada, la via per arrivare a destinazione sembra non finire mai: “Sapevo che potevano esserci dei disagi viste le condizioni del tempo – dice sconsolatamente Roberto – ma fino a questo punto non pensavo. Me ne andrei in ginocchio a Vado Ligure. Mi sembra di impazzire chiuso in questo abitacolo“.

Testimonianza di un giorno di ordinaria follia purtroppo non così inconsueto sulle strade della nostra regione. Una viabilità obsoleta che, a causa del maltempo, spesso si blocca e va completamente in tilt. Un problema annoso che oggi ha visto protagonista Roberto e migliaia di altri automobilisti che, come lui, per lavoro o altri motivi, hanno percorso le strade della nostra regione. Intanto al momento Roberto ci dice che è arrivato a Voltri: forse qualcosa si muove, il suo “ venerdì nero” probabilmente sta per finire.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.