IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spettacolo e Covid, la Fita al tavolo permanente per lo spettacolo e il cinema

"Il tavolo non si occuperà solo dell’emergenza, ma anche della ripartenza"

Liguria. La Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA) parteciperà al tavolo permanente per lo spettacolo e il cinema istituito dal Ministero per i Beni e la Attività culturali e per il Turismo, la cui prima riunione operativa è fissata per giovedì 10 dicembre.

Soddisfatto il presidente nazionale FITA, Carmelo Pace, per l’invito che il Ministero ha rivolto a FITA, riconoscendo alla federazione un ruolo di primo piano nel mondo del teatro amatoriale. “Avevamo già segnalato quanto fosse importante questa iniziativa promossa da Agis e accolta dal ministro Franceschini. Ci siamo subito attivati perché il teatro amatoriale fosse presente e siamo soddisfatti di questo primo risultato. Abbiamo sempre sostenuto quanto sia complesso e articolato il settore dello spettacolo dal vivo, nel quale la nostra attività ha un peso molto rilevante in termini di spettacoli e di pubblico”, commenta il presidente.

“Il tavolo non si occuperà solo dell’emergenza, ma anche della ripartenza. Ci auguriamo che il nostro contributo possa spostare l’attenzione anche sui luoghi da cui nascono l’interesse e la partecipazione dello spettatore allo spettacolo dal vivo, dove il nostro ruolo è fondamentale”, conclude Pace.

Nei giorni scorsi FITA aveva inviato una lettera al ministro Franceschini. “Accogliamo con fiducia – vi si leggeva tra l’altro – l’istituzione di un tavolo che, proprio perché definito permanente, riteniamo nasca dalla consapevolezza che sia l’emergenza che la prospettiva del ritorno impongano il contributo di tutte le componenti dello spettacolo dal vivo”, compreso appunto il teatro amatoriale, voce significativa del comparto, sia sotto l’aspetto culturale e sociale che economico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.