IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, celebrato “a porte chiuse” il tradizionale Confuoco: fiamme dritte in cielo foto

Sindaco Caprioglio: "L'auspicio è quello di superare la pandemia e la crisi economica che ne è conseguita"

Savona. La fiamma del tradizionale Confuoco di Savona si è levata dritta e con grande intensità verso il cielo . E con questo buon segno, il sindaco Ilaria Caprioglio ne ha approfittato per augurare un buon 2021 a tutta la cittadinanza, in particolare con “l’auspicio di superare la pandemia e la crisi economica che ne è conseguita”.

La tradizionale cerimonia del Cunfögu savonese, purtroppo a causa del Covid, è stata svolta questa mattina sul Priamar, in Piazzale del Marchio, a “porte chiuse”, con una partecipazione molto ridotta: “Nessuna altra scelta era praticabile” hanno affermato dall’ufficio di presidenza dell’associazione savonese “A Campanassa”, che si è occupato dell’evento. A catturare il momento sono stati i filmati a cura del Comune, che saranno pubblici nella giornata di domani.

L’associazione A Campanassa e il Comune di Savona hanno così scelto di mantenere viva la tradizione e donare alla cittadinanza il senso di appartenenza alla cultura e alla storia dei padri fondatori, in considerazione del fatto che “il Cunfögu rappresenta uno dei massimi momenti di partecipazione popolare alla vita cittadina, tramandando il significato emblematico e purificatore delle fiamme del fuoco che bruciano e dissolvono le tragedie dell’anno che va a terminare”.

Per condividere il simbolo di speranza per un anno migliore con la cittadinanza interessata, l’associazione A Campanassa ha raccolto i rametti bruciati di alloro, residui del falò, benauguranti e li distribuirà a chi ne farà richiesta presso l’atrio del Brandale martedì 22 e mercoledì 23 dicembre dalle ore 15 alle 17, mentre dopo il 7 gennaio nei giorni di apertura della segreteria (lunedì e giovedì, stesso orario). Il vaso del Cunfögu, infine, è ora esposto fino al giorno dell’Epifania nelle vetrine della Banca Carige in Corso Italia 10, a Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.