IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ritmica, le ginnaste della Polisportiva Quiliano in evidenza nelle finali nazionali foto

Le competizioni si concluderanno domani, con le gare dedicate alle più piccole

Quiliano. Buoni risultati per la Polisportiva Quiliano Ginnastica Ritmica nei primi due giorni di gara delle finali nazionali FGI in corso di svolgimento a Rimini da venerdì 4 a martedì 8 dicembre.

Iniziando dai risultati individuali, sabato Giulia Gossetti (classe 2002), categoria Senior 2, ha ottenuto la
quarta posizione alle clavette e il decimo posto nella classifica assoluta del Livello D. Domenica è stata la volta di Carlotta Negro (classe 2010), categoria Allieve 2 che, con un’ottima esecuzione alla fune, ha conquistato la medaglia di bronzo nel Livello C.

Ancora nel Livello C da segnalare il quinto posto in Serie D della squadra categoria Allieve composta da Alessia Cancellara, Eva Gianuzzi e Vittoria Mustacchio ed il tredicesimo posto su oltre trenta partecipanti della squadra categoria Junior composta da Adele Geddo, Elena Giusto ed Emma Morielli.

Domani, ultimo giorno di gara, scenderanno in pedana nel Livello A le più piccole, quasi tutte alla loro prima esperienza nazionale ma determinate a dimostrare le loro capacità e la loro preparazione.

Le allenatrici Stefania Pavero ed Alessia Canobbio si dichiarano soddisfatte dei risultati finora ottenuti. “Nonostante il lungo stop dovuto alla pandemia le nostre ginnaste si sono distinte ed hanno messo a frutto questi ultimi mesi di impegno – dichiara la responsabile tecnica – e ancora una volta si è dimostrata la serietà del nostro lavoro e di quello della società che anche in un periodo particolare come questo è riuscita a darci la possibilità di allenarci in maniera continuativa e in massima sicurezza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.