IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rifondazione Comunista: “Si faccia chiarezza sulla morte di Emanuele Scalabrin”

"In modo da fugare tutti i più che legittimi dubbi apparsi finora"

Albenga. “La notizia della morte di Emanuele Scalabrin, avvenuta nella notte tra il 4 ed il 5 dicembre nella cella di sicurezza dei carabinieri di Albenga, è molto triste e, allo stesso tempo, merita la massima attenzione per via delle tante domande che sono emerse e stanno emergendo in queste ore, riportate peraltro dagli organi di stampa”. Lo affermano Jacopo Ricciardi della segreteria regionale ligure di Rifondazione Comunista e Fabrizio Ferraro, segretario provinciale di Rifondazione Comunista Savona.

“Secondo quanto affermato in un post Facebook dalla pagina della Comunità di Don Andrea Gallo, parecchi sarebbero i segni sul cadavere del ragazzo presumibilmente a causa di percosse. Senza contare che non è ancora chiara la reale tempistica relativa ai soccorsi per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute”.

“Non sta sicuramente a noi fare indagini, di cui naturalmente si occuperanno la magistratura e gli organi prediposti. Ma chiediamo con forza che venga fatta piena chiarezza sul decesso del ragazzo trentatrenne, in modo da fugare tutti i più che legittimi dubbi apparsi finora”, concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.