IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, rinnovo convenzione con Filse per i proprietari di appartamenti

Il fondo di garanzia che ha una dotazione attualmente disponibile di 850mila euro più ulteriori 700mila euro già impegnati

Più informazioni su

Liguria. E’ stata rinnovata oggi dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Urbanistica e all’Edilizia Marco Scajola, la convenzione con Filse, per la gestione del fondo di garanzia a favore dei proprietari di appartamenti che decidono di affittarli. La nuova convenzione è stata prorogata fino al 31 dicembre 2025.

Il fondo di garanzia che ha una dotazione attualmente disponibile di 850mila euro più ulteriori 700mila euro già impegnati in garanzie in corso, vuole garantire colui che decide di affittare l’appartamento da eventuali inadempienze del locatario e favorire l’immissione sul mercato di alloggi a canone concordato.

Nel caso in cui l’affittuario non dovesse più pagare l’affitto sarà Filse a erogare il rimborso al proprietario il cui valore sarà quantificato sulla base del canone pagato, a condizione che il proprietario dell’immobile metta in mora l’inquilino.

Il proprietario che decide di accedere al fondo di garanzia dovrà accreditarsi sul sito di FILSE inviando una richiesta attraverso l’apposita modulistica e il contratto di affitto. Sarà così registrato e, in base al canone, gli verrà corrisposto una garanzia mensile per un massimo di 12 mesi.

“La positiva esperienza del fondo di garanzia ci ha indotti a rinnovare per altri cinque anni la convenzione con Filse – spiega l’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola – Fino ad oggi sono state 242 le garanzie emesse che hanno parzialmente utilizzato la dotazione finanziaria che al momento si rende nuovamente disponibile per l’importo di 850mila euro, essendo un fondo di rotazione. Una risposta importante, per aiutare tante persone e per dare un sostegno concreto alle politiche abitative”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.