IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, Arboscello (PD): “Rilancio Liguria passa da industria e turismo”

Ecco gli ordini del giorno del consigliere regionale su Area di crisi complessa e piano strategico sul turismo

Regione. “Sono stati approvati all’unanimità, nel Consiglio regionale di oggi, i miei due ordini del giorno sull’Area di crisi complessa nel savonese e sul piano strategico del turismo dopo la crisi Covid. L’obiettivo di far cambiare rotta alla Maggioranza e portare risorse su obiettivi utili e concreti per il territorio sta dando i primi frutti”. Lo comunica, in una nota, il consigliere regionale di minoranza del Partito Democratico Roberto Arboscello.

“Tutti i consiglieri di minoranza e anche dalla maggioranza del Presidente Toti – spiega – ho avuto l’appoggio alle mie proposte, concrete che affrontano due problematiche importanti e urgenti nella Provincia di Savona. La mia prima proposta riguarda il lavoro e l’occupazione nell’Area di crisi e impegna la Giunta e il Presidente Toti a stanziare a Bilancio un livello di risorse adeguato da destinarsi alla previsione di specifici interventi di sostegno alle imprese attivare investimenti e avviare velocemente percorsi formativi e di ricollocazione dei lavoratori inseriti all’interno del bacino in questione”.

“Il Savonese – spiega il consigliere del PD – infatti è un’area industriale strategica per la Regione e tutto il Nord- Ovest, ha pesantemente subito le conseguenze della crisi economica degli ultimi anni e merita un’attenzione particolare. La seconda proposta invece impegna la Giunta Toti a instituire un tavolo regionale con le categorie interessate e i comuni con la finalità di realizzare un Piano Strategico Regionale per lo sviluppo turistico regionale post-covid. Questo è un punto fondamentale: il settore turistico è vitale per l’Economia della Liguria, per la prossima estate serve essere pronti per garantire a cittadini, turisti ed esercenti modalità per fare turismo in modalità sicura, sostenibile, redditizia”.

“Rilanciare il turismo ligure non significa tornare alla situazione precedente la crisi bensì investire sul futuro. Mi fa piacere che, firmando la mia proposta, anche il capogruppo di Cambiamo, Vaccarezza, sia di questa idea e lunghezza d’onda. Lavoro e occupazione nei settori dell’industria e del turismo, è da qui che passa il rilancio della nostra Regione e ho voluto dare subito il mio contributo concreto” conclude Arboscello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.