Il gesto

Ragazzi travolti dal treno a Quiliano, l’omaggio dei soccorritori: fiori sui binari

Il semplice ricordo dei militi: "Chi è intervenuto questa notte non potrà dimenticare facilmente"

Generica

Quiliano. Un semplice mazzo di fiori, legato ad un palo accanto ai binari. E’ il commovente omaggio con cui i militi intervenuti questa notte a Quiliano hanno voluto ricordare i due ragazzi curdi tragicamente morti questa notte dopo essere stati travolti da un treno regionale.

Mentre le indagini proseguono per comprendere perché un gruppo di 10 profughi camminasse nella notte sui binari in direzione Francia e chi li avesse abbandonati a Savona, mentre sui social imperversano le discussioni tra chi prova pietà e chi “esulta” per la morte dei due ragazzi (in quanto stranieri e irregolari in Italia), arriva il piccolo, grande gesto di chi materialmente ha visto la tragedia coi propri occhi.

Questa mattina, infatti, un milite (in rappresentanza di tutti quelli intervenuti, appartenenti a Croce Bianca Savona, Croce Bianca Spotorno e Croce Oro Albissola) è tornato sul posto e ha deposto un semplice mazzo di fiori. “Questo è l’omaggio che abbiamo voluto rendere a quei due ragazzi sfortunati – racconta – l’omaggio vivo dei volontari delle tre associazioni che hanno vissuto la tragedia. Chi è intervenuto questa notte non si potrà dimenticare facilmente. Nessuno di noi è un supereroe, siamo persone normalissime con un cuore e soffriamo anche noi in determinate situazioni”.

Perché per loro, per gli angeli in ambulanza, quelli non sono curdi, o irregolari, o irresponsabili, o altro: sono solo due ragazzi che hanno trovato una morte tragica, in un paese straniero e sconosciuto, nel loro viaggio verso il sogno di una vita migliore.

leggi anche
ambulanza notte croce bianca savona
Tragedia
Tentano di prendere un treno in corsa e vengono travolti: due morti a Quiliano
ambulanza notte croce bianca savona
Dramma della disperazione
Travolti da un treno a Quiliano: era gruppo di profughi diretto in Francia a piedi, unica indicazione i binari
ambulanza notte croce bianca savona
Soluzione
Travolti da un treno a Quiliano, ecco “Una rete per Giuseppe” per dare sostegno e aiuto ai migranti nel nostro Paese
Livio Di Tullio
Punto di vista
Travolti da un treno a Quiliano, Di Tullio: “Dov’è finito quello spirito che ci rendeva umani?”
ambulanza notte croce bianca savona
Buon natale
Travolti dal treno, fuggivano dalla guerra e inseguivano la Stella Cometa della speranza: hanno ricevuto anche insulti
ambulanza notte croce bianca savona
Amarezza
Travolti da un treno a Quiliano, Cgil Savona: “Affranti per la tragedia, bisogna lottare contro il traffico d’esseri umani”
ambulanza notte croce bianca savona
Ricordo
Travolti da un treno a Quiliano, la proposta del Pd: “Un giorno di lutto e una targa commemorativa alla stazione”
Manifestazione antifascista a Savona
Vicinanza
Travolti da un treno a Quiliano, il circolo Antifascista di Savona: “Solidarietà a ogni migrante”
Generica
Per ricordare
Tragedia Quiliano, la richiesta di Articolo Uno: “Giorno di lutto cittadino e targa commemorativa”
Quiliano soccorso Tecci notte vigili del fuoco Vvff
Iniziativa
Tragedia Quiliano, rientro in patria delle salme dei due ragazzi curdi: avviata una raccolta fondi
Ambasciatrice curda e salme ragazzi tragedia Quiliano
Ritorno in patria
Tragedia Quiliano, donati 11mila euro: ritornano in patria le salme dei due ragazzi
Targa giovani curdi investiti treno Quiliano
22 dicembre 2020
Targa in memoria dei giovani curdi investiti dal treno, Ottonello: “Tutti siamo coinvolti in queste tragedie”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.