IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quiliano, il Comune finanzia al 100% le luminarie natalizie

Le associazioni Civ di Valleggia e Proloco di Quiliano sono gli organizzatori principali dei vari addobbi natalizi e della installazione dei vari punti di luminarie

Quiliano. In questo Natale così diverso, l’amministrazione comunale di Quiliano ha deciso di finanziare la totale spesa delle luminarie per fornire alla cittadinanza una “normalità” di festa e per non far gravare sui commercianti locali nessun onere per l’allestimento, vista la difficile situazione economica causata dall’emergenza epidemiologica in corso.

Le associazioni Civ di Valleggia e Proloco di Quiliano, con il contributo economico ricevuto, sono gli organizzatori principali dei vari addobbi natalizi e della installazione dei vari punti di luminarie.

Anche i comitati di frazione e i comitati di borgata hanno ricevuto ognuno un contributo per realizzare allestimenti a tema su tutto il territorio comunale, non solo nei centri principali, ma anche nelle frazioni di Cadibona, Montagna e Roviasca e nelle diverse borgate.

“Nel porgere un ringraziamento a chi si occuperà delle varie postazioni decorative, un invito a tutti i cittadini a sostenere i nostri esercizi commerciali facendo acquisti nella nostra comunità. Sono i negozi locali che rendono viva una città”, dicono dal Comune.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.