IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quando la notte di Capodanno portava a Savona i grandi eventi in Darsena con migliaia di persone foto

Ancora indelebile il ricordo dell’ultima edizione con Riccardo Fogli

Più informazioni su

Savona. La notte di Capodanno porta inevitabilmente al ricordo di… Capodanno. Intendiamo quello di Savona, quando si faceva e non c’era ancora il Covid, anche se in realtà era scomparso dai radar ancor prima della pandemia.

L’ultimo, nello splendido palcoscenico della Darsena, aveva visto come principiale protagonista Riccardo Fogli con le canzoni dei Pooh: vai con Pensiero e Piccola Katy, basterebbero solo quelle per decretare il successo di una serata che aveva invece molte altre componenti, come le due ore di discoteca che portavano alla chiusura della nottata.

Non parliamo mai volentieri di quell’esperienza e di quelle che l’avevano preceduta perché, essendo chi scrive il referente organizzativo del Grande Capodanno in Darsena, preferivamo evitare autocitazioni.

Abbiamo fatto uno strappo a questa regola solo perché troppe sono state le sollecitazioni a ricordare quel “popolo della Darsena” in arrivo da tutto il Nord Ovest e da altre parti d’Italia (splendide le immagini di Enrico Testa) per non ricordarlo proprio alle 18 di questo 31 dicembre.  Emozioni allo stato puro.

Con la speranza che Savona, che sta per voltare pagine con le elezioni comunali in arrivo, sappia tornare a volare alto per quanto riguarda gli eventi, cioè la promozione di se stessa.

Sarà comunque un Capodanno per forza sotto tono, condizionato dal Covid e che porterà a un 2021 incerto. Aggrappiamoci a quello che abbiamo, i buoni sentimenti delle poche persone con cui questa notte potremo alzare un calice, e che neppure i DPCM di Conte possono cancellare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.