IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Punto Nascite Santa Corona, il gruppo “Nascere a Pietra”: “Chi ci voleva aiutare è scomparso”

"Ci sono voluti 9 mesi per prendere in considerazione una proposta che può aiutare a gestire al meglio l’emergenza"

Pietra Ligure. “Abbiamo appreso che Asl 2 e Regione Liguria ritengono utile ed interessante la proposta della Federazione Nazionale Ordine della professione Ostetrica, proposta sostenuta anche dal sindaco del comune di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi e dalla deputata Sara Foscolo”, comunicano dal gruppo “Nascere a Pietra”, nato in seguito alla chiusura del Punto nascite del nosocomio pietrese.

“Rimaniamo sconcertati: solo 9 mesi per prendere in considerazione una proposta che può aiutare a gestire al meglio l’emergenza Covid-19. Il Commissario straordinario Paolo Cavagnaro, pur avendo risolto la problematica relativa alle ostetriche e agli infermieri, l’Asl e di conseguenza la Regione non è in grado di riaprire il Punto Nascite perché adesso mancano i ginecologi”, spiega il gruppo.

“Leggendo ciò non possiamo non apprezzare l’alto livello di programmazione e gestione del personale di tutto il sistema sanitario regionale. Sapere che il commissario ha segnalato alla Regione Liguria e quindi al presidente Toti queste possibili soluzioni ci crea molta preoccupazione. Dovremo aspettare altri 9 mesi per avere delle risposte? Rimaniamo inoltre notevolmente delusi dai 5 consiglieri regionali che devono rappresentare le istanze del territorio savonese”.

“Abbiamo ricevuto risposte solo dal consigliere Roberto Arboscello (Pd), che apprezziamo per aver presentato una interrogazione, ma l’impegno ad oggi si sembra esaurito. Invece i 4 consiglieri di maggioranza: Angelo Vaccarezza (Capogruppo Cambiamo), Brunello Brunetto (Presidente Commissione Sanita – Lega), Stefano Mai (Lega) e Alessandro Bozzano (Cambiamo), che potrebbero con il loro impegno favorire l’accelerazione per la riapertura del Punto Nascite e del Pronto Soccorso ostetrico, sono praticamente scomparsi e irraggiungibili”, conclude il gruppo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.