IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Punto nascite Santa Corona, il consiglio di Andora approva mozione a sostegno del pronto soccorso pediatrico

"Abbiamo ottenuto una promessa da parte del Sindaco e del Presidente del Consiglio"

Andora. Il capogruppo di minoranza di “Insieme per Andora” Flavio Marchiano si dice soddisfatto per aver ottenuto, insieme ai consiglieri Roberto Ardissone, Michele Carofiglio e Rosella Porcella, il voto unanime del consiglio comunale alla mozione (discussa in occasione della riunione di ieri) a sostegno del mantenimento del Dea di II livello per l’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.

“Oltre a ricordare che il mantenimento del DEA di II livello è da ritenersi una struttura assistenziale di primo piano per tutto il bacino d’utenza del ponente ligure – dice Flavio Marchiano – abbiamo posto particolare enfasi sulle conseguenze che oggi purtroppo viviamo con la chiusura – il 4 novembre 2020 – del reparto di ostetricia e ginecologia: il ridimensionamento drastico del servizio di pediatria”.

“Un pronto soccorso pediatrico non più svolto in ambiente dedicato ma nel contesto del pronto soccorso generale – continua Flavio Marchiano – privato, ad oggi, dell’attività di osservazione breve intensiva che permetteva di evitare in molti casi il trasferimento all’ospedale di Savona di piccoli pazienti che una volta stabilizzati potevano essere riaffidati alle cure dei pediatri operanti nel territorio, con indubbi vantaggi economici dal punto di vista gestionale e volto ad evitare disagi alle famiglie (ricordiamo che nel 2019 si sono registrati circa 6.000 accessi al pronto soccorso pediatrico e incirca 800 casi è stata attivata l’Obi)”.

“Abbiamo ottenuto – conclude il capogruppo Marchiano – una promessa da parte del Sindaco e del Presidente del Consiglio che si faranno parte attiva e diligente nel seguire da vicino questa vicenda. Ringrazio anche il sindaco Mauro Demichelis che ha informato il consiglio comunale del piano che Regione Liguria avrebbe messo in opera per la riqualificazione del Santa Corona all’interno del progetto Europeo del Recovery fund, e della volontà del presidente della stessa, Giovanni Toti, di riaprire il reparto chiuso al termine della attuale crisi pandemica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.