IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pulizia dei canali di scolo nell’entroterra, super lavoro per la protezione civile di Andora

Il ringraziamento dell'Assessore Giordano: "Volontari di grande valore" 

Più informazioni su

Andora. “Il regalo di Natale della Protezione Civile di Andora è un fine settimana speso nel controllo dei canali di scolo e piccoli rii dell’entroterra. Un’opera di prevenzione che dimostra la grande generosità di questi ragazzi che sono al fianco della Comunità non solo nelle emergenze, ma con uno spirito di servizio proprio di persone di valore umano e professionalità”.

Questo il ringraziamento pubblico dell’assessore ai servizi tecnologici del comune di Andora, Marco Giordano che ha seguito da vicino l’intervento realizzato dal gruppo comunale di Protezione Civile in alcune zone dell’entroterra e in particolare in località Moltedo. Qui, in particolare, sono stati liberati dalle foglie  i canali di scolo e controllato il  deflusso di piccoli rii.

“Se da una parte il Comune ha finanziato un importante intervento da 90mila euro per la pulizia del torrente Merula e su tutti i principali rii che la ditta incaricata sta effettuando in questi giorni – continua Giordano – il gruppo comunale di Protezione Civile ha rinunciato ad un sabato di riposo o di acquisti natalizi per dedicarsi ad un’opera di prevenzione importante. I volontari  hanno i mezzi necessari andare in zone impervie, per rimuovere in tempo reale la terra e il fogliame portato dalle recenti piogge”.

“Avevo segnalato loro alcune criticità e non hanno dimenticato, lavorando sodo. È stato completamente svuotato un canale che passa sotto una strada vicino a una zona abitata, è stata ripristinata una cunetta al fianco di una strada e,  in zona ancora più impervia, distante dall’abitato è stato anche ripristinato un scolo di una strada bianca per fare in modo che l’acqua piovana vada  nel ruscello e non verso le case. Un’opera di prevenzione importante per cui li ringrazio con gratitudine” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.