IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: il difensore Alessio Bisio torna al Savona

Nel frattempo la società del presidente Grenno continua nella sua opera di solidarietà: distribuirà oltre duecento panettoni ai pazienti dell’ospedale San Paolo

Savona. La società Asd Savona Calcio, in previsione del ritorno in campo previsto dalle nuove decisioni della Federazione per metà gennaio, continua la sua attività di rafforzamento della rosa per il campionato di Prima Categoria.

A tal proposito, il presidente Enzo Grenno annuncia il gradito ritorno in maglia biancoblù di Alessio Bisio, difensore classe 1975, che, dopo un lungo girovagare tra molte società di prestigio e di categoria superiore (quali, tra le altre, Sestrese, Albenga, Vogherese, Sanremese, Olbia, Nuorese) torna a vestire i colori della società savonese.

Si tratta di un elemento di grande esperienza con un curriculum da vincente (ben dieci campionati vinti nella sua lunga carriera) da cui ci aspettiamo, oltreché il suo solito rendimento sul campo, anche un importante contributo a livello di personalità, mentalità vincente e aiuto ai giovani per la loro crescita” afferma il vicepresidente Simone Marinelli.

Parallelamente al lavoro per la squadra, la dirigenza del Savona continua a dare il suo contributo nei confronti delle persone meno fortunate per cercare di alleviare loro le difficoltà sempre crescenti di questo periodo difficile.

Nella giornata di mercoledì 23 dicembre, insieme all’Associazione Chicchi di Riso onlus e al negozio SpeedWheel di Savona, distribuirà oltre duecento panettoni ai pazienti dell’ospedale San Paolo.

“Come dirigenza sentiamo quotidianamente la responsabilità non solo di rappresentare sportivamente la città ma anche, con molto piacere, di far sentire la nostra vicinanza a chi in questo momento attraversa momenti difficili” dichiara il direttore generale Matteo Marenco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.