IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Presepe Vivente di Roccavignale, i ringraziamenti della Pro Loco foto

"L'augurio per tutti è di poterci rivedere di persona al Presepe Vivente 2021, nel borgo di Strada affollato di visitatori"

Roccavignale. La Pro Loco di Roccavignale vuole ringraziare “tutti coloro che hanno reso possibile questa edizione speciale del presepe vivente: tutti i volontari che nonostante le limitazioni si sono messi a disposizione come sempre e hanno svolto ognuno il loro compito, anche se a distanza; Gianni e Katia per le immagini e il montaggio del video che ha documentato questa edizione; Massimo e Marco che hanno registrato la loro versione dell’Hallelujah di Coen e l’hanno fornita gratuitamente come colonna sonora del video; Massimo che ha illuminato gratuitamente il set della Natività”.

E’ stata un’edizione “pesantemente limitata dalle normative anti-Covid e soprattutto dal dovere di tutelare la salute pubblica. Abbiamo naturalmente scelto, fin dall’estate scorsa, di non organizzare il Presepe tradizionale, con la rappresentazione messa in scena dal vivo nel borgo di Strada, perché si sarebbero creati assembramenti pericolosi, dato che il presepe viene ogni anno visitato da decine di migliaia di persone. Abbiamo perciò optato per un’edizione a distanza, con la sola rappresentazione della natività per la quale abbiamo chiamato due famiglie, quelle di due bambini nati nel 2020 a Roccavignale, che hanno dato il loro volto a San Giuseppe, la Madonna, Gesù Bambino e gli angioletti. Altre famiglie, originarie di Roccavignale, hanno in seguito chiesto di far partecipare i loro bambini, ma per quest’anno non è stato possibile. A tutti loro, diamo appuntamento all’anno prossimo, li richiameremo senz’altro”.

“Nel 2020 abbiamo dovuto limitarci a due famiglie, per poter fornire loro due set diversi di costumi per la rappresentazione. Abbiamo avuto anche la precauzione di chiamarle in tempi successivi, per consentire la sanificazione dell’ambiente, la Grotta dei Castagni, un angolo di Roccavignale riscoperto di recente che abbiamo voluto così valorizzare, anche con l’aiuto della Protezione Civile che ringraziamo. E abbiamo infine diffuso un video con le immagini di questa e di altre edizioni, con un messaggio di speranza per il futuro. L’augurio per tutti è di poterci rivedere di persona al Presepe Vivente 2021, nel borgo di Strada affollato di visitatori”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.