IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Poesie, disegni e canti: a Varazze i bambini pensano ai “nonni” nelle residenze per anziani foto

Non potranno trascorrere il Natale con i loro cari, ma hanno dimostrato il loro affetto attraverso l'arte

Più informazioni su

Varazze. Rompere l’isolamento dei “nonni” ospiti nelle residenze per anziani attraverso poesie, messaggi, disegni, canzoni.

Un modo semplice ed efficace di  “volere bene” nato dalla fantasia e dal sentimento dei più piccoli. Una iniziativa di Comune e assessorato  ai Servizi  Sociali in collaborazione con Antonio Carlucci, presidente e direttore artistico  del Teatro Sacco di Savona, attore e operatore di Teatro Terapia alla Residenza Protetta Santa Caterina dove dallo scorso novembre si raccolgono per gli ospiti messaggi  che arrivano dall’esterno.

Alle porte del Natale, questo è un gesto reso possibile grazie alla bravura degli alunni delle classi quinte della Scuola Primaria di Varazze Capoluogo e dell’Asilo “L’Isola che non c’è”  di via Quartini insieme  alla  Scuola Primaria  e dell’Infanzia di Casanova.

Una raccolta di disegni e poesie per gli anziani che leggeranno questi biglietti augurali realizzati dai bambini. Messaggi cartacei ma anche canti natalizi: l’associazione culturale “il Grillo parlante“ ,che si occupa del dopo scuola nella Primaria di Casanova ha composto un brano musicale con i più piccoli, mentre l’Oratorio Salesiano  di Varazze ha realizzato un video con altrettanti canti che sarà da oggi visibile  sul sito “Città di Varazze”.

Grande e piacevole lavoro: queste ore messaggi d’affetto stanno arrivando in tutte le residenze per anziani varazzine.

“I bambini hanno scritto messaggi e poesie stupende, tutti hanno collaborato per fare arrivare ai nostri anziani, che non possono vedere i propri cari a causa della pandemia, un po’ di calore “ spiega Maria Angela Calcagno assessore comunale ai Servizi  Sociali che ha coordinato questo progetto coinvolgendo più realtà.

“Varazze vuole fare arrivare ai  nonni un messaggio di riconoscenza e vicinanza, vuole  stringersi ancora di più a chi non trascorrerà queste feste in compagnia della propria famiglia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.