IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piscine e palestre: possibile riapertura entro fine gennaio ma continua lo stop per gli impianti sciistici

Il ministro Spadafora cerca di rassicurare gli addetti ai lavori: "Obiettivo raggiungibile, arriveranno nuovi ristori"

Liguria. Fino al 15 gennaio 2021 sarà in vigore il Dpcm del 3 dicembre, che prevede la chiusura di piscine, palestre, impianti sciistici, cinema, teatri e musei. La riapertura alla scadenza del decreto non è scontata, ma il Ministro della Sport Vincenzo Spadafora cerca di rassicura gli addetti ai lavori.

“Penso che riaprire palestre, piscine e centri di danza entro la fine di gennaio sia possibile, seppur con alcune limitazioni” ha detto il ministro stamattina al programma di RaiTre Agorà.

Spadafora ha aggiunto che si dovrà tenere conto dell’andamento dei contagi, “ma l’apertura a fine gennaio è un obiettivo raggiungibile. Vorrei lanciare un segnale di tranquillità”.

Il ministro ha parlato anche del decreto Ristori. A gennaio ne arriverà un altro, per il settore sciistico sarà “sostanzioso perché sicuramente saremo costretti a tenere ancora chiuse le attività, ma non stiamo abbandonando nessuno. La verità è che non siamo ancora usciti dalla crisi e dovremo farlo in contemporanea con la diffusione dei vaccini, entro gennaio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.