IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piccoli comuni nell’era Covid, il sindaco Niero: “Uscire dall’isolamento con misure concrete e nuove opportunità” foto

Il primo cittadino di Cisano sul Neva sul bilancio 2020 e prospettive per il nuovo anno

Cisano sul Neva. Essere sindaco di un piccolo comune dell’entroterra ai tempi del Covid? Ancora più difficile e impegnativo: ci sono tanti esempi in Liguria e nel savonese di come la situazione pandemica abbia creato difficoltà e senso di isolamento, non solo territoriale. “A Cisano sul Neva abbiamo affrontato l’emergenza sanitaria al massimo delle nostre possibilità, cercando di aiutare e sostenere tutta la nostra comunità, cittadini, famiglie e imprese” afferma il sindaco Massimo Niero, che ha tracciato un bilancio di questo 2020.

“Un anno non semplice da descrivere e raccontare, le piccole realtà sono state spesso colpite in modo differente, ma non per questo le ripercussioni sono state meno pesanti. Considerando il pacchetto di risorse a disposizione ci siamo attivati con buoni spesa, sostegno alle locazioni, misure di aiuto a vario livello. Altre sono già pronte per il prossimo anno in quanto le conseguenze si faranno ancora sentire, con la speranza che la vaccinazione possa essere una prima e importante risposta per superare la crisi” aggiunge.

“Altro aspetto sono stati i provvedimenti a favore del tessuto economico, commerciale e produttivo, quanto mai importante per i piccoli comuni in un momento così delicato come questo: non perdere occasioni di sviluppo e crescita è stato uno degli obiettivi dell’amministrazione comunale. In quest’ottica abbiamo cercato di portare avanti con forza e determinazione tutti i progetti e le azioni amministrative in programma e non posso che ringraziare gli uffici comunali per la loro abnegazione nonostante il contesto sanitario”.

“Essere rappresentanti del territorio, a stretto contatto con la comunità in cui si vive, è stato ancora più importante: i cittadini hanno avuto bisogno di un supporto maggiore, dalle informazioni sui Dpcm, fino ad esigenze sanitarie e di vita quotidiana. E’ stata una esperienza dura, ma alquanto formativa anche dal punto di vista umano. E penso di poter parlare a nome di altri colleghi di piccoli comuni” sottolinea ancora il sindaco Niero.

“Fare squadra, senso di unione, evitare logiche di polemica partitica e tantomeno istituzionale, questo credo sia il messaggio migliore per questo fine 2020 e per l’inizio del 2021…”.

“Il nuovo anno sarà ricco di sfide e altri momenti sicuramente difficili, tuttavia abbiamo dimostrato capacità e voglia di andare avanti. Lo dico con orgoglio e fierezza: dobbiamo farlo per i giovani, dobbiamo farlo anche per i nostri anziani e per le persone più fragili… Per loro serve ancora uno sforzo e un pieno rispetto delle regole di sicurezza sanitaria, specie in queste festività natalizie così diverse e particolari” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.