IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuova mareggiata ad Alassio, le onde flagellano il litorale fotogallery

Il sindaco Marco Melgrati ha dato disposizione ai cantonieri di transennare la strada dalla Pineta fino al porto

Agg. ore 16.10 A causa delle condizioni meteomarine in corso e considerate le previsioni per le prossime ore, è stato precauzionalmente chiuso l’accesso al Pontile Bestoso. La polizia locale “raccomanda inoltre di prestare la massima attenzione nel percorrere le passeggiate Grollero e Cadorna”.

mareggiata alassio
Mareggiata ad Alassio

Agg ore 13.31 Chiuso il molo di Alassio a seguito della mareggiata e dell’ondata di maltempo: ad ora resta la sospesa la chiusura del tratto dalla Pineta fino al porto e alla passeggiata Grollero, che restano comunque transennate: altri provvedimenti arriveranno solo se la situazione meteo peggiorasse nelle prossime ore.

Alassio. Non c’è pace per Alassio. Mentre in altre località della riviera savonese – come documentato dai servizi di IVG – sulla costa e sulle spiagge è apparsa la neve, ad Alassio è andata in scena la temuta, ma ormai consueta, mareggiata che durante la notte e questa mattina sta flagellando il litorale ed erodendo ancora una volta le spiagge della città del Muretto.

La sabbia, trascinata dalle onde, si sta riversando sui marciapiedi, arrivando a lambire il budello alassino.

Il sindaco Marco Melgrati ha dato in questi minuti disposizione ai cantonieri di transennare la strada dalla Pineta fino al porto.

Prosegue, da parte dell’amministrazione comunale, con l’ausilio della polizia municipale e della protezione civile, l’azione di controllo e monitoraggio della situazione meteo.

La nuova mareggiata ha messo quindi in allarme la comunità alassina, in questi anni colpita duramente dal moto ondoso durante le giornate di maltempo.

Una mareggiata, tra l’altro, che arriva dopo la consegna dell’atteso cantiere per il progetto di ripascimento del litorale, con l’inizio lavori previsti per il prossimo mese di gennaio: si tratta del ripascimento straordinario dell’arenile alassino, opera ritenuta fondamentale a difesa della città proprio rispetto alle eventuali mareggiate.

L’intervento strutturale, del valore di 2,5 milioni di euro, prevede il prelievo delle sabbie dalla cava sottomarina tra la Cappelletta di Alassio e l’Isola Gallinara.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.