IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mezzi e persone bloccate in autostrada, in azione la protezione civile foto

Viabilità in tilt sui tratti autostradali

Liguria. Il Tavolo emergenza della Prefettura, a cui spetta il coordinamento delle operazioni, ha richiesto l’intervento della Protezione civile regionale per fornire supporto alle persone rimaste bloccate in autostrada, soprattutto per quanto riguarda il tratto della A7 attorno a Busalla e sulla A10.

La Protezione civile regionale, già pronta a partire, una volta ricevuta la richiesta ha avviato immediatamente l’operazione e interverrà con tutti i mezzi che verranno richiesti per il supporto alla popolazione.

Regione Liguria, anche attraverso la Protezione civile regionale, la cui Sala operativa resterà come sempre aperta 24 ore su 24 fino alla conclusione dell’allerta meteo, ha monitorato e continua a monitorare costantemente l’evolversi della situazione sia sul fronte delle condizioni meteo sia per quanto riguarda la viabilità.

Nel corso della mattinata si sono infatti verificati disagi causati dalla neve in particolare sulle autostrade di collegamento con le regioni confinanti, cioè A6, A7 e A26. I fenomeni, sia nevosi che relativi alla pioggia, sono destinati a proseguire in giornata e riprendere, dopo una breve pausa, anche nella giornata di domani, sabato 5 dicembre.

“Dopo la richiesta di intervento arrivata dal tavolo emergenza della Prefettura, che si occupa di coordinare e gestire le operazioni, la nostra Protezione Civile regionale sta prestando soccorso, con tre squadre di volontari, alle persone rimaste bloccate in autostrada a causa della neve e del maltempo, soprattutto nel tratto della A7 tra Busalla e Bolzaneto. I nostri volontari stanno distribuendo coperte e generi di conforto” afferma il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti sui disagi causati dall’ondata di maltempo che sta colpendo la Liguria, in particolare l’entroterra, con abbondanti nevicate.

“La Sala operativa per seguire il maltempo sarà attiva come sempre 24 ore su 24 fino alla conclusione dell’allerta – aggiunge Toti -, diramata con puntualità da Arpal già nella giornata di ieri, per monitorare costantemente l’evolversi della situazione sia sul fronte delle condizioni meteo sia per quanto riguarda la viabilità. Grazie ai nostri volontari che ancora una volta sono in prima linea per la sicurezza di tutti noi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.