IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, “La mia città ha bisogno di luci”: la campagna di promozione del commercio di vicinato foto

"Aiutare il commercio locale è aiutare la nostra comunità”

Loano. “Quest’anno i miei acquisti li faccio nei negozi sotto casa, perché la mia città ha bisogno delle loro luci”. E’ questo lo slogan della campagna per la promozione del commercio di vicinato lanciata da Federmoda Italia, Confcommercio e rilanciata dal Comitato Loanese con il patrocinio del Comune.

Per tutto il periodo delle feste, nelle vetrine delle attività commerciali loanesi aderenti all’iniziativa sarà affisso un manifesto che invita tutti i potenziali clienti ad effettuare lo shopping natalizio nei negozi locali invece che ricorrere all’e-commerce.

“L’emergenza sanitaria – ricorda il sindaco Luigi Pignocca – ha penalizzato fortemente il tessuto economico ed imprenditoriale del nostro Paese. Il lungo periodo di lockdown prima e l’imposizione della chiusura anticipata per talune tipologie di attività commerciali (come bar e ristoranti) hanno seriamente compromesso la tenuta del sistema produttivo italiano e, nei casi più gravi, ha causato la chiusura definitiva di un gran numero di esercizi”.

“In un contesto del genere è fondamentale che ciascuno di noi dia il proprio contributo e rinunci alla comodità (e in certi casi anche alla convenienza) degli acquisti online scegliendo di fare piccoli e grandi acquisti, i regali di Natale e anche la spesa quotidiana nelle attività della propria città, cioè quelle gestite e mandate avanti con impegno e dedizione dai nostri parenti, amici, vicini di casa. Aiutare il commercio locale è aiutare la nostra comunità”.

Come ogni anno, poi, su impulso del Comitato Loanese la gran parte delle attività commerciali della città ha deciso di addobbare il proprio ingresso con splendidi abeti illuminati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.