IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lavoro, dalla Giunta regionale quasi 40 milioni di euro per i centri per l’impiego

L'assessore Berrino: "Andiamo a potenziare un servizio importante per tutti i cittadini in un momento di crisi occupazionale"

Più informazioni su

Regione. La Giunta regionale nella seduta odierna, su proposta dell’assessore al lavoro Gianni Berrino, ha approvato il ‘Piano regionale di potenziamento dei Centri per l’Impiego e delle politiche attive del lavoro’. Si tratta di un documento richiesto a ciascuna Regione dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nell’ambito del Piano nazionale di Potenziamento.

“Sono molto soddisfatto di questo risultato odierno perché andiamo a potenziare un servizio importante per tutti i cittadini in un momento di crisi occupazionale – commenta Berrino – Abbiamo approvato le linee programmatiche generali predisposte per la successiva ammissibilità degli interventi di carattere infrastrutturale e di rafforzamento dell’organico”.

Le risorse totali per spese infrastrutturali assegnate alla Liguria ammontano a circa 19,5 milioni di euro da corrispondere una tantum. Le risorse totali per spese di personale, invece, ammontano a circa 19,3 milioni di euro, di cui 2,7 previsti per l’anno 2019, 6,3 per il 2020 e 10,3 per il 2021. Quest’ultima somma verrà corrisposta a regime previo invio di specifica rendicontazione delle assunzioni effettuate a partire dal 2021.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.