IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Rotary Club di Albenga dona un umidificatore riscaldato respiratorio all’ospedale Santa Maria di Misericordia

E' uno strumento necessario per fornire gas respiratori inspirati a pazienti ventilati e a coloro che ricevono supporto respiratorio

Albenga. Nell’ambito della sua collaborazione con l’ospedale Santa Maria di Misericordia, il Rotary Club Albenga ha scelto di donare un umidificatore riscaldato respiratorio, uno strumento necessario per fornire gas respiratori inspirati a pazienti ventilati e a coloro che ricevono supporto respiratorio, adatto per ventilazione invasiva o non invasiva.

Si tratta di una apparecchiatura particolarmente importante per il supporto terapeutico / respiratorio ai pazienti colpiti da Covid-19. Lo strumento è stato destinato alla divisione di medicina interna.

Tale donazione si aggiunge a quanto donato all’ospedale Ingauno durante la prima fase dell’emergenza sanitaria Covid (dispositivi di protezione individuale, tablet, saturimetri e termometri elettronici), materiale allora destinato alle divisioni di medicina interna, malattie infettive, rianimazione, per rendere più agevole e sicuro il lavoro degli operatori sanitari e per venire incontro alle esigenze ed ai bisogni dei pazienti ricoverati.

L’umidificatore preriscaldato respiratorio è stato consegnato al primario della divisione medica, dottor Teresiano Defranceschi, dalla dottoressa Anna Maria Rebuttato, presidente del Rotary Albenga e dirigente medico presso l’ospedale Ingauno, la quale dichiara: “In questa nuova fase critica della pandemia Covid, così come nella fase precedente, il Rotary Club di Albenga ha cercato di rispondere per quanto possibile ai bisogni del personale e dei pazienti dell’ospedale ingauno, con donazioni mirate alle necessità del momento. L’umidificatore riscaldato respiratorio, richiesto dal direttore della divisione medica Defranceschi, migliorerà l’assistenza respiratoria ai pazienti con polmonite interstiziale, garantendo una buona ossigenazione mediante gli Alti Flussi , una metodica non invasiva e molto efficace”.

“La direzione aziendale di Asl2 tiene a ringraziare il Rotary Club di Albenga per il preziosissimo supporto ricevuto nella lotta alla pandemia lungo l’arco di tutta la crisi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.