IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Covid non ferma la mototerapia: nel 2020 con Vanni Oddera donati tanti “piccoli” sorrisi foto

Raggiunti ragazzi e bambini disabili od oncologici direttamente a domicilio

Più informazioni su

Provincia. Il Covid non ha fermato la mototerapia nel savonese: “Il 2020 se ne sta andando per fortuna, ma nonostante il periodo negativo dalla provincia di Savona è partita la mototerapia take away che da nord a sud è andata in tutta Italia”.

A dirlo il freestyle motocross rider savonese Vanni Oddera, che assicura: “Ci siamo mossi con piena sicurezza, con un protocollo certificato, per raggiungere le famiglie di ragazzi disabili ed oncologici direttamente a domicilio”.

La mototerapia è un progetto ideato dallo stesso Oddera per aiutare persone con disabilità e i bambini ricoverati negli ospedali. Infatti, offre loro la possibilità, salendo in sella a una moto, di vivere l’adrenalina dello sport e sviluppare capacità fisiche, affettive, cognitive e sociali.

“I risultati del lavoro – ricorda con soddisfazione – sono: 4800 ragazzi raggiunti, più di 3500 famiglie hanno avuto la mototerapia nella propria casa, 35mila km 2 furgoni, 10 mila km fatti in macchina, 100 famiglie portate in vacanza gratuitamente, 13 regioni e 40 province”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.