IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fuochi d’artificio “scaduti” e non più sicuri, maxi sequestro della Finanza a Millesimo

Negli ultimi giorni le Fiamme Gialle hanno effettuato controlli in tutta la provincia

Millesimo. Non erano illegali ma erano “scaduti” e perciò c’era il rischio che, una volta accesi, potessero letteralmente esplodere in mano a chi li maneggiava. Nella giornata di ieri i militari della compagnia di Cairo Montenotte della Guardia di Finanza hanno sequestrato oltre mille fuochi pirotecnici posti in vendita da un negozio gestito da asiatici a Millesimo.

Secondo quanto accertato, i botti avevano già superato la “data di scadenza”. Il rischio era che la sostanza chimica in essi contenuta che ha il compito di ritardare lo scoppio non fosse più efficace e che quindi tra l’accensione e la detonazione non vi fosse il tempo necessario perché il suo utilizzatore potesse raggiungere la dovuta distanza di sicurezza.

Dal comando provinciale delle Fiamme Gialle fanno sapere che il sequestro effettuato ieri rientra nell’ambito di una più vasta serie di controlli che negli ultimi due giorni ha interessato le attività commerciali di tutta la provincia che hanno in vendita fuochi pirotecnici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.