IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Favorire il consumo di frutta al giusto prezzo per produttori e consumatori: l’iniziativa di Coop

Da mercoledì 2 dicembre per una settimana

Più informazioni su

Liguria. Promuovere il consumo dei frutti più piccoli e garantire un giusto prezzo sia per i consumatori, entro i 90 centesimi al chilo, che per i produttori in grado di coprire i costi di gestione. E’ la strategia attuata da Coop a sostegno dei produttori calabresi di clementine, promossa a livello nazionale da tutte le cooperative di consumatori, da mercoledì 2 dicembre per una settimana.

“Un mercato su cui si sommano problemi storici quali la frammentazione della produzione ma su cui agiscono anche aspetti più attuali ed in parte imprevisti, quali la siccità estiva e autunnale che ha favorito una naturale maggiore presenza di clementine di piccolo calibro oltre alle ripercussioni di diminuzione dei consumi in alcuni canali di vendita causa Covid”, spiegano da Ancc-Coop.

“Non è la prima volta che ci muoviamo a fronte di crisi di determinati comparti ortofrutticoli. Lo abbiamo fatto in passato per il pomodoro pachino o uscendo dall’ortofrutta per il pecorino sardo venendo incontro ai produttori”, sostiene Maura Latini, amministratore delegato Coop Italia.

“Vogliamo essere a fianco degli agricoltori italiani anche in questo caso, consapevoli che da soli non risolveremo i loro problemi ma che comunque quando è necessario siamo disponibili a fare la nostra parte, confidando anche nella risposta dei nostri soci e consumatori. Una informazione chiara sui problemi che un comparto produttivo può avere è già parte della soluzione al problema perché attiva consapevolezza”, conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.