IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ecco le avversarie dell’Italia nelle qualificazioni ai Mondiali in Qatar nel 2022

Lo speciale del Ct Vaniglia

Più informazioni su

Nei sorteggi di Zurigo l’Italia era tra le teste di serie ed è finita in girone con Svizzera, Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania.

I sorteggi delle Qualificazioni UEFA si sono tenuti lunedì a Zurigo, in Svizzera. Le 55 nazionali di calcio maschili europee sono state distribuite in dieci gironi, i quali metteranno a disposizione tredici posti nella fase finale del Mondiale che si disputerà nella penisola arabica dal 21 novembre al 18 dicembre 2022. Nelle qualificazioni di quattro anni fa l’Italia toccò uno dei punti più bassi della sua storia, venendo eliminata ai playoff dalla Svezia.

Gli attesi sorteggi si sono svolti con una cerimonia ridotta alla quale, oltre a presentatori e dirigenti della FIFA, hanno partecipato gli ex calciatori Daniele De Rossi e Rafael van der Vaart. Le qualificazioni si disputeranno con partite di andata e ritorno tra marzo e novembre 2021.

L’esito del sorteggio dei dieci gironi:
Gruppo A
Portogallo, Serbia, Irlanda, Lussemburgo, Azerbaigian
Gruppo B
Spagna, Svezia, Grecia, Georgia, Kosovo
Gruppo C
Italia, Svizzera, Irlanda del Nord, Bulgaria, Lituania
Gruppo D
Francia, Ucraina, Finlandia, Bosnia, Kazakistan
Gruppo E
Belgio, Galles, Repubblica Ceca, Bielorussia, Estonia
Gruppo F
Danimarca, Austria, Scozia, Israele, Faroe, Moldavia
Gruppo G
Olanda, Turchia, Norvegia, Montenegro, Lettonia, Gibilterra
Gruppo H
Croazia, Slovacchia, Russia, Slovenia, Cipro, Malta
Gruppo I
Inghilterra, Polonia, Ungheria, Albania, Andorra, San Marino
Gruppo J
Germania, Romania, Islanda, Macedonia del Nord, Armenia, Liechtenstein

Le regole dei sorteggi. Le 55 nazionali europee sono state divise in sei fasce a seconda della loro attuale posizione nel ranking mondiale. Le prime cinque fasce erano composte da dieci nazionali, mentre l’ultima da cinque. Sono stati formati quindi cinque gironi da sei nazionali (F-J) e cinque da cinque (A-E): l’Italia, essendo finalista di UEFA Nations League (insieme a Francia, Belgio e Spagna) era già sicura di capitare in un girone da cinque (A-E).

Le dieci vincitrici dei gironi otterranno automaticamente la qualificazione per il Qatar, mentre le dieci seconde classificate, più le due nazionali escluse con il miglior piazzamento in UEFA Nations League, dovranno passare per i playoff, dove verranno suddivise in tre gruppi: le vincitrici completeranno il quadro delle qualificazioni europee.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.