IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dalla Val Bormida in Riviera per fare scorta di cocaina, 40enne denunciato dai carabinieri

E' stato fermato durante i controlli anti-covid, aveva nascosto la droga nel cavo orale

Borghetto S. Spirito. Dalla Val Bormida è andato in Riviera per fare scorto di stupefacenti, una parte da consumare durante i festeggiamenti di fine anno e, probabilmente, un’altra da vendere per rientrare delle spese sostenute. Per il viaggio il 40enne valbormidese ha nascosto nel cavo orale 6 grammi di cocaina, divisa in pallini da 1 grammo ciascuno.

L’uomo, già noto per alcuni trascorsi in materia di stupefacenti, è stato fermato durante i controlli anti-covid dai carabinieri della stazione di Borghetto Santo Spirito in una delle strade secondarie che portano verso l’entroterra. Notando una certa difficoltà di parola del 40enne, i militari si sono insospettiti e hanno deciso di approfondire. Oltre a trovare la droga che celava nel cavo orale, sono stati rinvenute nella tasca del valbormidese anche alcune centinaia di euro di cui non ha saputo giustificare la provenienza.

Stupefacente e soldi sono stati sequestrati e l’uomo denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Savona per detenzione ai fini di spaccio di droga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.