IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, Toti: “Colpita un’altra Rsa a Noli, trenta gli ospiti positivi”

"Per ora situazione sotto controllo, e la Liguria resta una delle regioni con un trend più tranquillo"

Genova. Covid, nuovo cluster in un’altra Rsa, questa volta a Noli. A darne notizia il presidente della Regione, Giovanni Toti, durante il suo consueto punto serale. “Sono una trentina gli ospiti e cinque gli operatori sanitari risultati positivi, anche se non ci sono situazioni particolarmente gravi. Tutti sono stati presi in carico dall’Asl di competenza e nelle prossime ore verranno forniti dati più precisi”, spiega il Governatore.

“Per quanto riguarda il trend del contagio – prosegue – la Liguria continua ad essere una delle regioni più “fortunate” in questo periodo, anche se non si può certo abbassare la guardia. Ciò che sta accadendo in Gran Bretagna crea qualche allarmismo, ma per ora non ci sono problemi legati alla mutazione del virus, che sembra non comporti un diverso vaccino, le cui sommministrazioni inizieranno, per noi liguri, il 7 gennaio dal San Martino”.

Sul fronte dell’economia, sempre Toti sottolinea come “non si possa ignorare il grido d’allarme che arriva dai commercianti, dai ristoratori, dalle attività produttive, che sul Natale avevano investito e sperato. Domani con i sindacati affronteremo il tema al fine di mettere in campo ulteriori contributi a fondo perduto per le piccole imprese, nonchè riduzioni per fasce deboli con figli a carico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.