IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consiglio comunale Finale, nuovo bando per imprese e famiglie colpite dalla crisi Covid

Ordine del giorno del gruppo "Le Persone al Centro" approvato all'unanimità

Finale Ligure. Il gruppo “Le Persone Al Centro” lanciano la proposta di istituire un bando per le imprese che abbiano subito una contrazione della propria attività a causa del Covid e per le famiglie in difficoltà a seguito della pandemia.

Il bando prevede l’assegnazione di nuovi contributi.

“L’attuale pandemia ci ha messi di fronte alla nascita di una nuova povertà: quella di coloro che hanno investito una vita nella propria attività e si trovano, ora, a non poter lavorare o a lavorare con restrizioni che la rendono pressoché impossibile” afferma il gruppo di minoranza finalese.

“Questa nuova fascia mai ha avuto accesso ad aiuti o a sostegno dell’ambito sociale, proprio perché mai se ne è trovata in bisogno: per questo le amministrazioni devono fare il primo passo e tendere una mano. Sono molti i comuni del savonese ad aver stanziato fondi per sostenere le categorie che stanno soffrendo maggiormente della pandemia”.

“Le misure messe finora in campo dall’amministrazione non possono essere l’unica forma di sostegno: proroghe e sospensioni rimandano solo il pagamento di tributi che in molti, oggi, hanno difficoltà ad onorare”.

Qualche giorno fa il gruppo consiliare, a tale scopo, aveva depositato un emendamento al bilancio che, tuttavia, è stata ritenuta strada non percorribile dagli uffici comunali. Durante il Consiglio comunale odierno, dunque, il gruppo Le Persone al Centro ha presentato un ordine del giorno per impegnare l’amministrazione a istituire un bando apposito per destinare fondi e contributi per sostenere imprese e famiglie, approvato all’unanimità.

“Entro sei mesi, l’amministrazione individuerà fondi e categorie a cui assegnarli” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.