IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consiglio comunale Albenga, Ciangherotti: “Cultura calpestata, il sindaco vuole un market al posto dell’Ambra?”

Dure critiche del capogruppo FI dopo la seduta del parlamentino ingauno

Albenga. “Non avevo dubbi, questa maggioranza, raccogliticcia e pasticciona, ha bocciato in Consiglio comunale entrambe le mie proposte per cercare di rendere Albenga un posto migliore dove vivere”.

L’affondo arriva da Eraldo Ciangherotti, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale ad Albenga e assessore provinciale.

“La prima era stata fatta per vincolare gli edifici del centro storico con valenza culturale a destinazione culturale. Un modo per evitare, tra l’altro, la scomparsa del cinema-teatro Ambra e il rischio di vederlo trasformato in supermercato”.

“La seconda era per impegnare la giunta a regolamentare concerti e concertini che, in estate, vengono organizzati in maniera raffazzonata, senza nessuna logica, all’insaputa dell’amministrazione comunale, spesso all’ultimo momento con una semplice pec qualche minuto prima dell’evento e che, altrettanto spesso, si risolvono in momenti di assordante e pernicioso rumore, in alcuni quartieri della città, dove l’organizzazione di serate musicali, fuori dal controllo delle Forze dell’Ordine, provoca disordine pubblico e mancanza di rispetto delle regole, sotto la totale ed evidente compiacenza di questa Amministrazione comunale” aggiunge.

E ancora: “Bocciate senza neppure essere prese in considerazione, o meglio, la prima è stata valutata, ma, sebbene il Puc consenta immediatamente, (appena approvato tra poche settimane) delle varianti di pubblico interesse, come la salvaguardia delle offerte culturali del centro storico della città, forse, nonostante le smentite, il sindaco vuole il supermercato al posto dell’Ambra”.

“Questa maggioranza raffazzonata e inconcludente ha però convocato il Consiglio comunale in un orario straordinario, in un normale pomeriggio di lavoro per la gente comune, un’altra lezione di sciatteria che caratterizza la Giunta Tomatis. Ormai da diversi anni mi onoro di sedere in Consiglio comunale, all’opposizione o in maggioranza, ma mai ho visto una compagine così inadeguata come questa” conclude Ciangherotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.