IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Celle Ligure premiata dal “verde” della Mezzalunga, ispirato dal giardiniere di Calvino foto

Il fazzoletto di terra dietro alla stazione è ora diventato un giardino con specie botaniche curate con finalità didattica e di aggregazione

Celle Ligure. Il giardino della “Mezzalunga“ fa assegnare al Comune di Celle una menzione speciale per la riqualificazione dell’area annessa al centro associativo che porta questo nome.

Giardino Mezzalunga Celle

Quel fazzoletto di terra, dietro alla stazione, dove prima erano presenti orti è ora diventato un giardino ispirato dal giardiniere di Italo Calvino, Libereso Guglielmi, che oggi conta specie botaniche curate con finalità didattica e di aggregazione.

Il “verde” quindi porta il Comune di Celle Ligure tra i vincitori del riconoscimento “La Città per il Verde 2020”. Questo premio è l’iniziativa di una casa editrice milanese che da oltre trent’anni pubblica una rivista tecnico-scientifica dedicata ai professionisti del verde e del paesaggio.

Giardino Mezzalunga Celle

Il giardino della storica “Mezzalunga” quindi fa premiare la città di Celle che entra a fare parte di quei comuni che si sono distinti per realizzazioni o metodi di gestione innovativi, finalizzati all’incremento del patrimonio verde pubblico attraverso interventi di nuova costruzione e di riqualificazione o nei quali si è privilegiato l’aspetto della manutenzione e del decoro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.