IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, lutto per la morte dell’ex numero uno Fulvio Porta

Cresciuto nella Priamar, aveva giocato con Pietra Ligure, Cairese, Rocchettese. Il ricordo del sodalizio gialloblù

Cairo Montenotte. Solamente quattro giorni fa è stato dato l’ultimo saluto a Giuseppe Montaldo, uno dei protagonisti degli anni ’60. Oggi è giunta la notizia che quest’annus horribilis 2020, funestato dalla pandemia ma non solo, ha portato via alla Cairese un altro tassello della sua storia centenaria.

All’età di 69 anni è deceduto Fulvio Porta, che militò nella squadra gialloblù in due distinte occasioni. La prima nella stagione 1973/1974, tra l’altro insieme al compianto Claudio Bordino che è mancato pochi mesi or sono. Quella sua prima esperienza in gialloblù durò un solo anno prima di far ritorno al Pietra Ligure, ove visse la parte migliore della sua carriera confermandosi tra i migliori portieri dell’intero panorama dilettantistico savonese.

Tant’è vero che nella stagione 1978/1979 Cesare Brin che da un anno aveva assunto la carica di presidente decise di riportarlo a Cairo insieme ai vari De Campo, Pizzo e Brondo per puntare alla vittoria del campionato di Prima Categoria. Le cose, però, non andarono per il verso giusto, il campionato finì nelle mani dei cugini della Carcarese, e a fine stagione Porta lasciò definitivamente i gialloblù per accasarsi nella Rocchettese.

Fulvio era un portiere di buon valore, dotato di un gran senso del piazzamento e con ottimi fondamentali sia in uscita che tra i pali. Non a caso nella Priamar di Savona dove era cresciuto ebbe come maestro Luciano Angelini, ex numero 1 della Cairese dei miracoli. Di lui, oltre che le indiscusse qualità tecniche, rimane il ricordo di un’innata simpatia e quella dote di “sapersi prendere non troppo sul serio” quando veniva intervistato che, unita ad una grande professionalità, facevano di lui un asse portante di ogni squadra in cui ha militato.

Tutti i componenti dell’Asd Cairese 1919, a partire dal presidente Mario Bertone, che fu suo compagno di squadra nella seconda esperienza in gialloblù, porgono ai familiari, parenti ed amici di Fulvio le più sentite cordoglianze. Ciao portierone, che la terra ti sia lieve!” scrive la società valbormidese.

Il Presidente, il Consiglio Direttivo e i tesserati profondamente addolorati per la scomparsa del Sig. Fulvio Porta, indimenticato portiere della Società A.S.D. Cairese, esprimono con intenso cordoglio le più sentite condoglianze ai familiari, agli amici e a tutti i tesserati della Società” è il messaggio dell’Asd Santa Cecilia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.