IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo, “Ho avuto il covid e al San Paolo sono stati tutti encomiabili”

Per la donna "si parla spesso di malasanità ma ci sono tante persone che lavorano a dovere"

Più informazioni su

Cairo Montenotte. “Ho avuto il Covid e sono stata curata al San Paolo di Savona. Chi sminuisce la pericolosità di questo virus è davvero irrispettoso e per niente responsabile”. A parlare è Mara Patetta, della frazione cairese di Ferrania, che vuole soprattutto ringraziare tutto il personale sanitario dell’area gialla del settimo piano, dove è stata ricoverata dal 9 al 22 novembre.

“Ci tengo a testimoniare quanto e come lavorino medici, infermieri, oss, in condizioni che definire difficili è riduttivo – prosegue la valbormidese – Si parla spesso di malasanità, ma quando la macchina funziona bene bisogna ammetterlo e, soprattutto, rendere onore al merito”.

Dopo alcuni giorni con la febbre alta e i sintomi del Covid, la 62enne ha avuto bisogno di essere trasportata all’ospedale, dove ha “indossato” per tre giorni e due notti il casco respiratorio cpap. All’interno della struttura, ci tiene a dire Mara, “è stata curata e assistita con competenza e tanta umanità”.

“Non solo a nome mio, ma anche da parte di mio marito e mio figlio, che ogni giorno ricevevano mie notizie dai medici, rivolgo un sincero ringraziamento a tutti, perché, oltre ad aver superato questa brutta avventura, seppur la convalescenza non sarà breve, non mi hanno mai fatta sentire sola”, conclude la paziente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.