IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Buoni spesa, affitti, utenze, casa di riposo e asilo: i servizi sociali di Pietra in prima linea durante la pandemia

Il sindaco De Vincenzi: "Abbiamo cercato di non lasciare indietro nessuno, di essere attenti ai problemi dei cittadini e a capire le difficoltà"

Pietra Ligure. Ammontano complessivamente a 135 mila euro i fondi investiti dal Comune di Pietra Ligure nelle varie iniziative ed attività messe in atto da aprile ad oggi per dare sostegno alla comunità cittadina, messa a dura prova dall’emergenza sanitaria da Covid-19. I numerosi progetti realizzati fino ad oggi sono stati oggetto di un incontro con i media tenutosi questa mattina nella sala consiliare del municipio pietrese, alla presenza del sindaco Luigi De Vincenzi e dell’assessore ai servizi sociali Marisa Pastorino. Conteggiando anche i contributi giunti da Regione e Governo, in totale sono stati messi in campo interventi per 315 mila euro.

Pietra Ligure Comune Municipio

Il sindaco De Vincenzi e l’assessore Pastorino hanno voluto incontrare i media ed esporre le numerose attività messe in atto dall’amministrazione “per dare alla comunità un segnale di presenza, sia del Comune che degli uffici. In questi mesi abbiamo lavorato e cercare di sostenere quei cittadini e quelle attività commerciali che sono stati messi in difficoltà dalla pandemia. Questa attività si è aggiunta alla normale attività messa in atto dai servizi sociali, che hanno continuato a dare assistenza alle fasce più deboli della popolazione. Un doveroso grazie, dunque, va rivolto agli uffici: senza di loro non saremmo mai riusciti a dare le giuste risposte ai bisogni dei cittadini e restare al passo con l’evolversi della situazione”.

Il Comune di Pietra Ligure, come detto, ha investito complessivamente 135 mila euro: “Si è trattato di un sacrificio importante, ma che dovevamo fare per dare le necessarie risposte a quelle fasce della nostra comunità maggiormente penalizzate dalla epidemia”, ha concluso Pastorino.

Il sindaco De Vincenzi ha voluto ringraziare “l’assessore e tutti gli uffici per il grande lavoro svolto. La nostra amministrazione ha cercato di non lasciare indietro nessuno, di essere attenta ai problemi dei cittadini e a capire le difficoltà che sta vivendo la popolazione in questo momento critico. Tutto non si può fare, ma abbiamo cercato di fare quanto necessario per aiutare chi ha bisogno e si è trovato in difficoltà. Il resto è secondario”.

E ancora: “L’emergenza Covid-19 oltre che da un punto di vista sanitario ed economico, ha impattato notevolmente anche in ambito sociale con significative ricadute che hanno principalmente coinvolto chi già viveva in condizioni di fragilità ai quali si sono aggiunte molte famiglie e molte persone che si sono trovate ad affrontare all’improvviso incertezze e difficoltà gravi e inaspettate – ha sottolineato il sindaco De Vincenzi -. I nostri servizi sociali sono stati chiamati non solo a recepire in velocità le disposizioni adottate a livello nazionale e regionale, ma anche a ripensare e riorganizzare i propri servizi mettendo in campo anche forme inedite di vicinanza alle persone e alle famiglie”.

“Abbiamo avviato numerose iniziative per rispondere alle necessità della cittadinanza, rafforzando servizi già presenti e cercando di essere il più flessibili possibile. Mi unisco all’Assessore Pastorino nei ringraziamenti agli uffici che hanno lavorato veramente senza sosta e nell’evidenziare il prezioso apporto del volontariato e in generale di tutta la nostra comunità che hanno sempre risposto prontamente dando vita ad una sinergia collaborativa che auspichiamo possa essere sostenibile e fertile di idee anche in futuro” ha concluso il primo cittadino pietrese.

Qui tutte le iniziative messe in campo nell’ultimo anno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.