IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Assalto a Speranza per muoversi a Natale. Neve, le autostrade pronte a chiudere ancora

Il volto peggiore dell’Italia, fallimento anche per il nuovo cashback

Più informazioni su

Provincia. Il lungo ponte dell’Immacolata ci ha consegnato una settimana diversa e piena di rimpianti, perché era anche il ponte di Sant’Ambrogio e allora giù a pensare a quando i fratelli milanesi invadevano la Riviera e la concorrenza era con le destinazioni di montagna.

SENZA SPERANZA
L’attenzione di tutti è puntata sulla possibilità che in extremis venga abolito il divieto di spostarsi da un Comune all’altro nei giorni di Natale, Santo Stefano e Capodanno. Toti è in prima linea su questo fronte, ma il ministro Roberto Speranza non vuol cedere. Eppure è chiara la differenza tra grandi aree metropolitane e piccoli Comuni. Una decisione così assurda che fornisce argomenti per fomentare la disobbedienza civile dei no mask, no vax e compagnia cantante: vedete? Tutte regole assurde, che senso ha non poter attraversare il Sansobbia o il Centa? Insomma, con Speranza siamo senza speranza.

FALLIMENTO CASHBACK
Ennesima brutta figura dello Stato per l’ultima trovata, il giochino tramite cui si può guadagnare qualche spicciolo pagando i regali di Natale con la plastica, bancomat e carte di credito. Nonostante l’accesso alla app sia complicatissimo, è stato preso d’assalto ed è subito andato in tilt. Benvenuti nella burocrazia italiana.

AUTOSTRADE E NEVE
I concessionari, Autostrade per l’Italia e Autofiori/Gavio per quanto riguarda la Savona-Torino, non soddisfatti del caos creato alla viabilità ordinaria con il divieto di transito ai mezzi pesanti, si preparano a ripetere il provvedimento. Eppure dovrebbe essere normale attrezzarsi per nevicate previste e non eccezionali, visto che non siamo al Polo Nord. Incompetenti e arroganti, senza alcun rispetto per gli utenti. L’Italia sta mostrando il volto peggiore di se stessa nonostante la buona volontà di molti italiani. Peccato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.