IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Area di crisi complessa, l’assessore Cavo: “Piano di formazione sulla base delle esigenze delle aziende”

Interrogazione del consigliere Arboscello, in corso ricognizione dei fabbisogni occupazionali

Savona. Il consigliere regionale Roberto Arboscello (Pd-Articolo Uno) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dai colleghi del gruppo, in cui ha chiesto alla giunta se è stata prevista l’attivazione di percorsi per i lavoratori inseriti nel bacino dei disoccupati e in che termini, nell’ambito dell’Area di crisi complessa e dei nuovi insediamenti produttivi.

Il consigliere ha ricordato che nel gennaio scorso l’assessorato alle politiche attive del lavoro ha presentato le risoluzioni aggiornate sul “bacino di lavori disoccupati” potenzialmente interessati ai percorsi di ricollocazione e formazione, che è composto da 2265 lavoratori distribuiti nei 21 Comuni riconosciuti nell’ambito dell’Accordo di programma del 2016, e che sono disponibili circa 2,7 milioni di euro per le politiche attive del lavoro.

L’assessore alle politiche socio sanitarie Ilaria Cavo ha illustrato gli interventi regionali in materia, in particolare la “Procedura a sportello per la formazione di disoccupati” finalizzata a assunzione di almeno il 60% dei partecipanti, procedura che è aperta e sarà rifinanziata, e la “Procedura a sportello per la formazione continua di occupati”.

L’assessore ha aggiunto: “E’ stata avviata a ottobre una attività di ricognizione sui fabbisogni professionali delle aziende beneficiarie delle agevolazioni” anche per le aree di crisi complessa fra cui quella di Savona e “questa ricognizione ha risultati che per ora non consentono un’analisi concreta in quanto hanno risposto 14 aziende rispetto alle 26 oggetto dell’analisi complessiva” ma l’assessore ha assicurato che i risultati completi della ricognizione saranno messi al disposizione del Consiglio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.