IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Anziani soli a Natale? Il vescovo Borghetti: “Sbagliato ricordarsene solo quest’anno”

Il vescovo: "Aumentano le richieste di aiuto perché la soglia di povertà si è abbassata, serve solidarietà"

Albenga. “È stato un anno faticoso, sia dal punto di vista economico ma anche da quello affettivo. Il cristiano però ha sempre una risorsa importante, la certezza che il Signore non abbandona il suo popolo”. È un Guglielmo Borghetti che prova ad essere ottimista senza nascondere le difficoltà del momento quello intercettato questa mattina dal nostro giornale per le vie del centro ingauno.

Monsignor Guglielmo Borghetti generica Albenga

Il vescovo di Albenga-Imperia ai nostri microfoni ha tracciato un bilancio dell’anno appena trascorso e ha rivolto uno sguardo alle imminenti festività natalizie: “Ieri mattina ho fatto un incontro con i centri di ascolto del nostro territorio diocesano – ha affermato – e purtroppo sono in aumento le richieste di aiuto perché la soglia di povertà si è abbassata, colpendo persone che avevamo un lavoro e che lo hanno perso. Questo dato deve sollecitarci ad una nuova stagione di solidarietà”.

E con riferimento agli anziani che passeranno un Natale lontani dagli affetti, Borghetti lancia una frecciatina: “Non è un fatto nuovo, non capisco perché stiamo attenti a queste solitudini nascoste solo quest’anno – ha precisato il vescovo -. La verità è che dobbiamo essere presenti, insieme a loro, in qualsiasi modo, oggi come ieri”.

Per l’anno nuovo secondo Borghetti la parola d’ordine deve essere speranza: “Non bisogna minimizzare la fatica e soprattutto le difficoltà che stiamo vivendo e che vivremo – ha concluso -, ma il Signore si serve dei medici e degli scienziati che ci stanno aiutando ad uscire da questa emergenza e preghiamo anche per i nostri politici, affinché ci guidino in modo saggio. Guardiamo quindi al futuro speranza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.