IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, vicesindaco Lanfredi: “Un ringraziamento speciale per l’operato della Croce Bianca”

Nel 2020 effettuati 4480 servizi

Andora. A conclusione di questo particolare anno, segnato in modo indelebile dalla pandemia, l’assessorato alle politiche sociali del Comune di Andora rinnova il suo impegno con le realtà locali afferenti al terzo settore, in particolar modo con la Croce Bianca, con la quale “si consolida un rapporto sempre più forte di collaborazione”.

“Il programma del mio assessorato, nell’ambito delle politiche sociali, ha sempre guardato in modo positivo la fattiva collaborazione con il terzo settore, e le convenzioni siglate con la Croce Bianca ne sono prova tangibile: pensiamo al servizio di trasporto sociale, nonché alla consegna dei beni alimentari e di medicinali” afferma il vicesindaco Patrizia Lanfredi.

“Abbiamo, da sempre, dato prova tangibile di come questa sinergia abbia avuto risultati eccellenti, donando alla cittadinanza, e in particolar modo alle fasce deboli, un servizio essenziale, ancora di più in questo anno caratterizzato da una pandemia mondiale – continua il vicesindaco – Il dialogo costante con gli organi direttivi della nostra pubblica assistenza, con l’ufficio politiche sociali del Comune e con le assistenti sociali, ci ha permesso di affrontare, e speriamo molto presto di superare, questo travagliato periodo storico, senza dimenticare nessun cittadino”.

Lanfredi coglie l’occasione per informare i cittadini che in questi giorni è stato migliorato il servizio di consegna a domicilio di medicinali e della spesa: “Tale servizio è dedicato a coloro che, per motivi di salute, sono impossibilitati a muoversi dalla propria abitazione e sono privi di una rete familiare e amicale. Telefonando al numero 351 8025601 appositamente dedicato si potrà richiedere l’intervento a domicilio”. E qui non può che mancare il ringraziamento a “tutti i volontari della Croce Bianca, i volontari della Caritas di Andora che in sinergia con il Comune garantiscono un sostegno alle famiglie ed i nostri volontari della protezione civile che sono sempre presenti in tutte le emergenze, a nome mio, dell’amministrazione e di tutta la cittadinanza andorese che rappresento – ci tiene a dire il vicesindaco – Il loro operato è a dir poco encomiabile, in un momento di così grande incertezza per la nostra comunità. Sono convinta che la sinergia e amicizia che si è venuta a creare avrà un futuro roseo, ricco di soddisfazioni per l’opera rivolta a tutte le persone in difficoltà”.

Un ringraziamento è stato rivolto anche ai dipendenti comunali delle politiche sociali che “dall’inizio di questa emergenza sanitaria hanno saputo affrontare e risolvere innumerevoli criticità economiche e pratiche dei nostri cittadini”. Fa eco alle parole dell’assessore Lanfredi il presidente della Croce Bianca di Andora, Giovanni Poggio, che sintetizza l’attività svolta nel 2020: “La pubblica assistenza Croce Bianca di Andora ha totalizzato ad oggi 4480 servizi effettuati con una percorrenza di 257.100 chilometri. Dal 11 marzo al 15 maggio sono state allestite due ambulanze appositamente attrezzate alla gestione delle emergenze Covid-19, disponibili 24 ore su 24 che hanno operato nel ponente della provincia di Savona e in parte della provincia di Imperia effettuando 138 missioni per 7.420 km”.

“Dal 15 maggio è rimasta operativa 24 ore su 24 una sola ambulanza che ha effettuato ad oggi 220 servizi per una percorrenza pari a 12.582 chilometri. Voglio precisare che dietro a questi importanti numeri, sono presenti dipendenti e volontari che ogni giorno permettono un servizio eccellente e capillare, sottoponendosi a scrupolosa vestizione e sanificazione – afferma il presidente Poggio – Il mio ringraziamento va a tutti loro e alle loro famiglie, un pensiero particolare anche a Patrizia Lanfredi, che con la sua costante presenza è riuscita a creare un sodalizio tra le politiche sociali del Comune di Andora e la nostra associazione”.

Conclude così l’assessore Lanfredi: “Auguro quindi, a tutti i volontari e a tutta la cittadinanza un sereno Natale e un pensiero ad un nuovo anno certamente migliore di quello appena trascorso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.